• Mar. Set 27th, 2022

La Russia è sicuramente una delle Nazioni militarmente più forti al mondo. Allo stesso tempo le innovazioni scientifiche e tecnologiche le permettono di realizzare strumenti efficaci e di avanguardia. Uno di questi sarebbe rappresentato da un drone robotico noto con il nome di Poseidon. Questo sarebbe in grado di innescare uno tsunami radioattivo molto più forte di qualsiasi altra bomba atomica. Ecco quello che abbiamo scoperto.

La Russia propone una nuova arma distruttiva: che cos’è il drone sottomarino Poseidon?

I mezzi di comunicazione russi hanno mostrato come Mosca abbia incrementato le proprie armi. Oltre al missile balistico Sarmat, progettato qualche tempo fa, l’attenzione é ora focalizzata sul drone sottomarino Poseidon.

Questa nuova arma, che finora sembrava possibile solamente nei film apocalittici, è stata presentata come l’innovazione dell’anno in campo militare. Si tratta infatti di un particolare drone robot in grado di causare uno tsunami radioattivo con una profondità di circa 500 metri.

Il dispositivo riuscirebbe a generare uno tsunami così alto da sovrastare l’intera Gran Bretagna, poiché le onde arriverebbero a toccare i 1.700 piedi di altezza.

Un attacco di questo genere potrebbe cancellare dalla terra moltissime isole, come per l’appunto la Gran Bretagna. Per non parlare delle radiazioni che si genererebbero in seguito all’evento. Lo stesso Sarmat, il famosissimo missile balistico, potrebbe distruggere l’intero Regno Unito in pochissimi secondi.

La Russia minaccia la Gran Bretagna con il suo nuovo drone

Nel mirino della Russia, quindi, rientrerebbe la Gran Bretagna che, a detta degli scienziati, potrebbe scomparire in seguito ad un attacco perpetrato da Poseidon.

Il prototipo è stato mostrato al mondo da Dmitry Kiselyov, che l’ha descritto come una vera e propria arma di distruzione di massa.

Secondo i calcoli infatti, la potenza del drone riuscirebbe a raggiungere i 100 megatoni, superando di molto la bomba atomica sganciata su Hiroshima e Nagasaki.

Tutto questo è stato recepito come una pericolosa minaccia dal Regno Unito, anche se non si tratta della prima volta. In diverse occasioni infatti, l’Europa è caduta nel mirino di Mosca, la quale ha minacciato di colpire le capitali più importanti del continente.

Lo stesso Putin ha dichiarato che, grazie alle armi russe, distruggere città come Berlino e Parigi sarebbe estremamente facile e tutto ciò avverrebbe in pochissimi secondi.

I russi hanno dichiarato che l’onda generata dall’impatto di Poseidon potrebbe scalfire il punto più alto di tutto il Regno Unito, noto come Scafell Pike.

Il portavoce della tv di Stato russa ha quindi annunciato come la volontà del Cremlino potrebbe inclinare le sorti dell’Europa, comportando diversi pericoli per l’intero continente.

Ovviamente tutti sperano che si tratti dell’ennesima presa di posizione da parte della Russia. Questa è solita ribadire in ogni modo la sua supremazia e questa dichiarazione potrebbe esserne l’ennesima prova.

Ad ogni modo, lo scenario che si potrebbe manifestare da un giorno all’altro spaventa moltissime persone, le quali si sentono completamente impotenti dinanzi a questa minaccia.

Si tratta dell’ennesimo atto intimidatorio volto a testimoniare la potenza della Russia o il paese di Putin ha in serbo qualche spiacevole sorpresa ai danni dell’umanità?  A voi i commenti!