• Sab. Set 24th, 2022

Covid, Lockdown In Autunno. Ecco Cosa Farà Il Governo!

Da qualche tempo a questa parte, il Governo sta lavorando a quello che sarà il piano autunnale relativo alla gestione del Covid-19. Scopriamo insieme il parere degli esperti e lo scenario a cui potremo assistere nei prossimi mesi.

 

Covid-19: l’Italia ha finalmente sconfitto questo temibile nemico?

Ormai il Covid-19 sembra aver perso le sue qualità letali, tanto che risulta sempre più facile conviverci. Da diverso tempo si è concluso quello che è stato descritto come lo stato di emergenza. Parecchie misure restrittive sono cadute in seguito alla diminuzione dei contagi e a breve potrebbero scomparire definitivamente.

I sintomi della malattia sembrano essere molto più leggeri rispetto al passato e il numero dei contagi degli ultimi giorni sempre più basso. Franco Locatelli, il Presidente del Consiglio Superiore della Sanità, ha dichiarato che l’Italia ha la situazione sotto controllo, ma che comunque non bisogna mai sottovalutare la pericolosità del virus.

Questo infatti, circola ancora e potrebbe tornare ad affermarsi sulla popolazione durante i mesi autunnali. Non è ancora giunto il momento, quindi, di abbassare completamente la guardia, poiché durante l’estate il virus perde potenza, ma potrebbe riacquistarla proprio con i primi freddi. Al momento è quindi imprevedibile pronosticare l’avvento di una nuova ondata e nemmeno l’adozione di particolari restrizioni volte a contenere il contagio.

Che cosa succederà in Italia con l’arrivo dell’autunno?

Come detto poco fa, è del tutto impensabile pensare di pronosticare quelle che saranno le sorti dell’Italia nei prossimi mesi. Questo perché le mutazioni del virus sono imprevedibili, così come il numero dei casi e la gravità della malattia.

Al momento tutto sembra procedere per il meglio, tanto che i casi di Covid-19 diminuiscono di giorno in giorno e sempre meno decessi vengono registrati all’occorrenza. Da qualche settimana è anche decaduto l’obbligo delle mascherine, elemento che verrà rinforzato il 15 giugno, quando cadrà l’obbligo di indossarle anche al chiuso.

È anche vero che tutto questo non serve a testimoniare l’annientamento del virus che, come ogni estate, tende a diminuire per poi riaffermarsi durante la fase autunnale.

Il Ministero della Salute ha comunque dichiarato che sono molto rare le ipotesi di un nuovo lockdown, ma che è pressoché impossibile stabilire le misure che verranno attuate, in quanto tutto dipenderà dal decorso dell’epidemia.

I cittadini italiani dovranno sottoporsi alla quarta dose di vaccino anti-covid?

Il virus è ancora fra noi ed è per questo che non bisogna abbassare la guardia, ma far di tutto al fine di adottare le dovute precauzioni. In pochi mesi, diverse varianti si sono diffuse in tutto il mondo, ed è per questo che il pericolo non è ancora del tutto scongiurato.

Molti cittadini italiani si chiedono se sarà necessario sottoporsi ad una quarta dose di vaccino anti-covid. Al momento le disposizioni rilasciate dal Ministero della Salute consigliano il vaccino solamente ai soggetti immunodepressi o a coloro che sono affetti da patologie pregresse piuttosto gravi.

Non si sa se con il passare del tempo la quarta dose verrà estesa tutti anche se, al momento, siamo ben lontani dal dover prendere questa decisione.

Secondo voi in autunno potremo assistere a una nuova ondata di Covid-19 oppure la malattia ha perso potenza ed è destinata a scomparire con il passare del tempo? A voi i commenti!