• Sab. Ott 1st, 2022

In Arrivo la Nuova Tessera Sanitaria: Cosa Cambia E Come Ottenerla!

Importanti cambiamenti in arrivo per quanto riguarda il mondo della sanità. Un nuovo tipo di tessera sanitaria verrà introdotto in Italia e andrà a sostituire tutte quelle attualmente diffuse. Ecco tutte le novità!

 

Il Ministero della Salute ha deciso di aggiornare le tessere sanitarie degli italiani. Questo nuovo modello sarà molto più moderno di quello attuale e offrirà possibilità del tutto diverse. Ecco che cosa cambia.

Tessera sanitaria 2022: le funzionalità del nuovo modello

L’Agenzia delle Entrate e il Ministero dell’Economia e delle Finanze hanno deciso di sostituire le vecchie tessere sanitarie con dei modelli più nuovi e innovativi.

Nel giro di pochi mesi, tutto gli italiani riceveranno il nuovo prototipo tramite posta e potranno così godere di tutte le novità messe a disposizione da questa nuova tessera.

Il primo grande cambiamento riguarda l’aspetto della tessera nazionale, che apparirà più moderno e conferirà un maggior senso di nazionalità al documento. Si tratta di una piccola carta simile ad un bancomat che permette l’accesso ad ogni tipo di servizio sanitario, dalle analisi del sangue alle visite specialistiche.

Ovviamente la carta presenta anche il codice fiscale e funziona da Carta nazionale dei servizi, motivo per cui si potrà utilizzare anche per servizi burocratici e amministrativi.

Come sempre, saranno presenti i dati personali dell’individuo, tra cui nome e cognome, sesso, data e luogo di nascita e decorrenza di validità.

La grande novità riguarda la specificità con la quale la carta permetterà il riconoscimento del singolo soggetto. Questo significa, ad esempio, che in alcune regioni i dati saranno portati in due lingue diverse.

I cittadini del Trentino Alto Adige, o meglio, quelli di Bolzano potranno sfoggiare una carta con le scritte in italiano e in tedesco.

Cosa bisogna sapere sulla nuova tessera sanitaria?

Oltre alla classica banda magnetica sarà presente un codice a barre che permette l’identificazione  del soggetto tramite lettura di un determinato dispositivo.

Come in ogni caso, questa tessera verrà recapitata a casa tramite posta in base ai dati comunicati dall’utente all’Anagrafe Tributaria. É quindi fondamentale comunicare eventuali cambi di residenza al proprio ufficio di riferimento.

Ma quanto dura la nuova tessera sanitaria? Al momento, la validità del documento è di sei anni e questa verrà costantemente aggiornata senza alcuna spesa per l’utente.

Questo mezzo messo a disposizione dello Stato consente di poter beneficiare delle giuste cure in caso di malattia. Per non parlare della possibilità di ricevere ogni tipo di assistenza sanitaria anche nei paesi appartenenti all’Unione Europea.
In base a quanto dichiarato le prime tessere sanitarie sono state inviate a partire dal 1 marzo.

A differenza dei modelli precedenti sono assenti i loghi della regione di residenza, mentre rimangono le scritte in braille a sei punti.

Qualora si volesse ricevere la tessera in maniera più veloce é possibile fare richiesta seguendo la procedura già offerta in caso di perdita del documento.
Ci si può quindi rivolgere all’Asl di competenza o all’Agenzia delle Entrate del territorio.

Si può inoltre fare richiesta online recandosi sul sito dell’Agenzia delle Entrate. È importante ricordarsi di indicare all’interno di questa richiesta tutti i cambiamenti registrati nel tempo.

Secondo voi questo tipo di carta faciliterà la vita dei cittadini o non ci saranno grandi cambiamenti rispetto al passato?