• Sab. Set 24th, 2022

Dopo l’assenza al tradizionale Queen’s Speech, la Regina Elisabetta II è apparsa in pubblico in una forma smagliante. Questo ha rinfrancato molto i sudditi inglesi che, per qualche giorno, hanno temuto di dover dire addio alla loro sovrana. La stessa gioia non è stata dimostrata nei confronti del Principe William, preso recentemente di mira in occasione della Coppa d’Inghilterra. Ecco che cosa è successo.

Il ritorno della  Regina Elisabetta II: la sovrana riaccende le speranze dei suoi sudditi

Dopo un periodo buio e triste, la regina Elisabetta II sembra essersi rimessa completamente, tanto da fare la sua ricomparsa in pubblico. Nelle scorse ore la sovrana d’Inghilterra si è recata presso il Royal Windsor Horse Show in vista della cerimonia organizzata nei giardini del castello reale.

I vari artisti hanno messo in atto un vero e proprio spettacolo teatrale e tutti i reali hanno potuto assistere alla sfilata di più di 600 cavalli. Tra questi erano presenti esemplari anche piuttosto rari, come ad esempio il pony nero, molto apprezzato dalla regina.

Per fortuna l’assenza alla cerimonia del Discorso della Regina è stato un evento isolato, in quanto ora la situazione sembra essere tornata alla normalità. L’ingresso della regina è stato a dir poco trionfante, poiché tutti i sudditi l’hanno accolta con gioia e trepidazione.

Come al solito, la sovrana del Regno Unito è comparsa in tutto il suo splendore, sfoggiando i suoi abiti colorati sempre adatti ad ogni contesto. Ma non è tutto.

Il protocollo reale prevede che la regina possa lasciare la cerimonia in ogni momento ma Elisabetta II è riuscita a seguire tutta la manifestazione, dimostrando ancora una volta il suo grandissimo recupero fisico.

I sudditi, quindi, sperano che la donna possa prendere parte al Giubileo di Platino, che verrà organizzato a Londra tra il 2 e il 5 giugno. In questa occasione la regina si affaccerà da Buckingham Palace e saluterà il popolo britannico insieme alla famiglia reale.

Il principe William viene fischiato e umiliato allo Stadio di Wembley

Se il popolo ha trionfato alla vista di Elisabetta II, la stessa cosa non si può dire nei confronti del nipote, il Principe William.

Questo si è recato allo Stadio di Wembley per assistere alla finale della Coppa d’Inghilterra, che si sarebbe disputata tra Liverpool e Chelsea.

L’atto di inciviltà ha cominciato a palesarsi durante l’inno del “Dio salvi la regina”, dove la platea ha cominciato a fischiare nei confronti del reale britannico. Il malcontento generale è continuato quando lo speaker ha salutato il principe e quando questo ha stretto la mano di tutti i giocatori in gara.

Non si conoscono i motivi per cui i vari tifosi abbiano reagito in questo modo ma, sicuramente, non si tratta di un gesto carino nei confronti della corona inglese. Un recente sondaggio effettuato da Observer ha infatti dichiarato che la popolarità della famiglia reale è calata moltissimo negli ultimi tempi.

Come se tutto questo non bastasse, meno del 50% della popolazione britannica dichiara di sostenere la regina e la Royal family.

Quali sono i motivi per cui il Principe William è stato schernito dai suoi sudditi? Riuscirà la famiglia più importante del mondo a riconquistare la dovuta popolarità? A voi i commenti!