• Sab. Ott 1st, 2022

Corea Del Nord: Combatte Il Covid Con Metodi Naturali!

Molte volte alcune malattie o disturbi occasionali possono essere trattati con i cosiddetti “rimedi della nonna”. Si tratta di soluzioni molto lontane dall’ambito medico che, solitamente, si appoggiano a cure e rimedi naturali. È proprio su questo contorno che si sta delineando il pensiero della Corea del Nord. Ecco che cosa sta succedendo.

Corea del Nord: arrivano i rimedi naturali per contrastare la diffusione del Covid-19

Da più di due anni il Covid-19 fa parte della nostra quotidianità. Mascherine, tamponi e vaccini hanno fatto il loro ingresso nella nostra vita, spesso non rivelandosi sufficienti a fermare questa pericolosa pandemia.

La Corea del Nord è stata recentemente colpita da una nuova ondata del virus. Per questa ragione ha deciso di attuare una strategia diversa per cercare di sconfiggere e annientare definitivamente il coronavirus.

Secondo quanto trasmesso dalla BBC, il Governo di Kim Jong-Un è duramente provato dalla malattia. Molti cittadini coreani stanno manifestando dei sintomi particolarmente allarmanti, fra cui una febbre molto alta, la cui origine rimane sconosciuta.

Tutto questo si è diffuso molto rapidamente, causando l’infezione in più di 2 milioni di persone e innescando così un lockdown generale. A differenza di molti Paesi occidentali però, la Corea non è del tutto immunizzata e la scarsità di vaccini ha fatto sì che la zona dovesse richiedere l’intervento di altre Nazioni.

In attesa di vaccini e cure più appropriate, i coreani hanno stabilito che esistono altri metodi per combattere questa febbre anomala. Di che cosa si tratta?

La tisana miracolosa in grado di curare l’infezione da Covid-19

Alcuni rimedi naturali possono rivelarsi più  efficaci di alcuni farmaci anche se, probabilmente, questo non ha alcuna valenza per quanto riguarda patologie come il Covid-19.

Le istituzioni sanitarie locali hanno ribadito che tutte le persone infette che non hanno sviluppato sintomi gravi, possono avvalersi di un metodo naturale in grado di farle guarire nel giro di pochi giorni.

Il rimedio miracoloso sarebbe rappresentato da una tisana preparata a base di tè allo zenzero, foglie di salice o caprifoglio. Qualora non fosse possibile procurarsi questi elementi, anche i gargarismi a base di acqua salata sono altamente raccomandati.

Sicuramente tutte queste piante hanno delle azioni benefiche per quanto riguarda la salute dei bronchi e della gola. Per non parlare poi della possibilità di contrastare l’infiammazione e favorire l’idratazione dei soggetti colpiti.

A quanto pare però, tutti questi preparati non riescono a debellare il virus ma generano un senso di sollievo verso alcuni sintomi da questo causati.

L’acqua del mare invece, è un rimedio molto noto in tutto il mondo. Basta pensare ai lavaggi nasali che solitamente vengono effettuati con acqua fisiologica o legata a particolari fonti termali, come ad esempio l’acqua di Sirmione.

Il sale è un ingrediente prezioso per la salute, in quanto facilita la respirazione e al tempo stesso libera le vie aeree superiori. Anche in questo caso però, si tratta di una soluzione temporanea che può solo alleviare i sintomi, non garantendo la guarigione dalla patologia.

Eravate a conoscenza di questo metodo naturale che, a detta di molti, può fare la differenza anche in caso di malattie così gravi? A voi i commenti!