• Mar. Set 27th, 2022

La guerra non accenna a finire. Secondo Zelensky si sta facendo davvero di tutto per trovare un compromesso e riportare la pace fra le due Nazioni. Purtroppo però, il chiarimento sembra ancora lontano, tanto che moltissime città ucraine stanno cadendo sotto il peso delle bombe. I Servizi Segreti però avrebbero rivelato dei dettagli inediti che riguardano Putin!

Vladimir Putin sta male: il Premier russo potrebbe lasciare il potere prima del previsto

Ormai tutti sanno che le condizioni di salute del Premier russo Vladimir Putin non sono delle migliori. C’è chi ha parlato di una violenta forma di tumore al sangue, chi di un cancro alla tiroide e chi ha supposto persino un inizio del Morbo di Parkinson.

Ad ogni modo, le condizioni di Putin sono inevitabilmente compromesse, tanto che a breve potrebbe decidere di fare il suo ingresso in una struttura medica.

Secondo alcune dichiarazioni, l’uomo verrà ricoverato a lungo termine, perdendo così ogni sorta di incarico e ponendo fine al suo mandato di Presidente della Russia. Si tratterebbe di un validissimo metodo per far decadere Putin senza attuare un colpo di Stato.

Per alcuni invece, sarebbe solamente un stratagemma per far sì che Putin riesca a trarsi dalle sue sorti prima che la Russia venga completamente sopraffatta dall’Ucraina.

Che cosa sappiamo sulla salute di Vladimir Putin?

Sulla salute di Putin se ne sono dette veramente tante. Moltissime personalità russe hanno espresso la propria opinione in merito alle sue condizioni cliniche.

Secondo alcuni uomini molto vicini al Premier, Putin è stato colpito da un cancro che però è riuscito a debellare qualche anno fa. Allo stesso tempo, il Presidente è noto per essere altamente ipocondriaco, tanto che durante la fase acuta della pandemia si è ritirato in isolamento per paura del contagio.

Purtroppo le condizioni di Putin restano un mistero per moltissime persone, anche se tempo fa è stato scoperto come varie équipe mediche si siano dirette verso la sua abitazione in diverse occasioni.

I mass-media hanno mostrato come durante convegni e riunioni straordinarie, il Premier russo sia apparso come provato e sofferente. In alcuni casi avrebbe addirittura accennato un leggero tremolio che, in qualche modo, avrebbe intaccato la sua immagine di supremazia in tutta l’Europa.

Forse il motivo di tanta crudeltà nei confronti dell’Ucraina è proprio legato alla presenza di una malattia terminale che non permette alcuna cura. Se tutto questo si dovesse rivelare vero, Putin dovrebbe abbandonare la sua carica e dedicarsi alla sua salute personale, affidando il suo paese al suo successore.

Al momento la dichiarazione più attendibile è rappresentata da una registrazione effettuata da un oligarca russo. L’uomo avrebbe accolto la confessione del Premier, il quale gli avrebbe confidato di soffrire di una rara forma di tumore al sangue.

Nel frattempo continuano i negoziati di pace fra Ucraina e Russia, anche se i due paesi provano diverse difficoltà nel trovare un accordo.

Secondo voi Putin ha deciso di agire in questo modo poiché non ha più nulla da perdere o perché vuole ampliare a dismisura i confini della Russia? A voi i commenti!