• Sab. Ott 1st, 2022

Sono passati diversi anni dalla morte di Fabrizio Frizzi. L’uomo aveva solamente sessant’anni quando è scomparso e la notizia della sua dipartita ci ha sicuramente sorpreso. Negli ultimi giorni sono stati rivelati alcuni particolari sulla salute del conduttore televisivo. Ecco tutto quello che è stato scoperto.

 

Era il 26 marzo 2018 quando il mondo veniva a conoscenza della morte improvvisa di Fabrizio Frizzi. A distanza di anni questo fatto addolora ancora moltissimo i familiari e i fans del presentatore.

L’uomo si è sempre distinto per la sua grande professionalità e per la e simpatia con cui era solito intrattenere il suo pubblico. Ecco perché la sua scomparsa ha colpito tutti.

Che cosa è successo a Fabrizio Frizzi?

Dopo la sua morte, sono state fatte alcune rivelazioni sullo stato di salute di Fabrizio Frizzi. L’uomo avrebbe avuto un primo malore nel 2017, proprio durante una delle registrazioni del quiz show.

In questa occasione Fabrizio si sarebbe accasciato a terra ed è proprio da qui che sarebbe iniziato il suo calvario. Dopo un periodo di riposo il conduttore era tornato nel pieno della forma e ciò gli aveva concesso di tornare a presentare il suo adorato programma televisivo.

Dopo qualche mese però, le condizioni di Fabrizio sono peggiorate nuovamente. Il tutto è culminato il 26 marzo 2018, quando è stato colpito da un’emorragia cerebrale che non gli ha lasciato scampo.

Anche se i fans del conduttore hanno vissuto questo tragedia come un fulmine a ciel sereno, amici e parenti erano informati sul suo stato di salute.

Le rivelazioni sullo stato di salute di Fabrizio Frizzi

La famiglia di Fabrizio Frizzi ha rivelato che in seguito al primo malore l’uomo si era sottoposto a diverse visite.

Grazie a queste era entrato a conoscenza di una terribile verità: Fabrizio ha scoperto di essere affetto da un tumore al cervello non più curabile, poiché in stadio terminale.

Sicuramente la notizia deve aver sconvolto l’uomo ma, d’altro canto, l’amato presentatore televisivo non ha mai fatto trapelare nulla. Fabrizio ha quindi scelto di proseguire la sua vita dedicandosi al suo lavoro con impegno e devozione.

Ha optato per godersi quello che la vita poteva ancora concedergli, senza far pesare la sua condizione a niente e a nessuno. L’uomo era quindi consapevole di ciò che a breve gli sarebbe accaduto, ma ha deciso di affrontare il dolore a testa alta.

La morte di Fabrizio Frizzi

Quest’anno Fabrizio avrebbe compiuto 64 anni. Tutti lo ricordano con affetto, definendolo una delle personalità artistiche più importanti degli ultimi tempi.

Poche ore prima di morire l’uomo è stato colto da un ictus che non ha fatto altro che peggiorare le sue condizioni già molto compromesse. Fabrizio è morto presso l’ospedale Sant’Andrea di Roma, dove è stato ricoverato con la massima urgenza.

Oltre ad essere vivo nel cuore di milioni di fans, l’uomo è sempre al centro dei pensieri della moglie Carlotta Mantovani e della figlia Stella. La bimba ha quasi 10 anni e sicuramente conserverà nella sua mente qualche ricordo del padre.

Il noto conduttore televisivo riposa presso il cimitero di Bassano Romano, dove la sua tomba viene visitata ogni giorno da moltissimi ammiratori.

E voi eravate a conoscenza della morte del presentatore e delle sue condizioni di salute?