• Sab. Ott 1st, 2022

Previsioni Meteo: Ondata di Gelo e Crollo Delle Temperature!

La primavera è iniziata da una settimana ma, a quanto pare, le temperature dei prossimi giorni ricorderanno moltissimo gennaio. In arrivo gelo e pioggia con forti raffiche di vento. Ecco le previsioni meteo e cosa ci attende nei prossimi giorni…

 

Se siete dei nostalgici dell’inverno la notizia che vi stiamo per dare allieterà il vostro cuore. L’inizio di aprile comporterà delle temperature variabili in tutta Italia.

Il tiepido clima primaverile che ha investito la penisola nei giorni scorsi, sta per lasciare spazio ad un’ondata di gelo che coinvolgerà l’Italia centro settentrionale.

Forti raffiche di vento saranno percepibili in ogni zona della penisola e le temperature si aggireranno intorno ai 15°C. Ecco che cosa ci attende nei prossimi giorni.

Forti Perturbazioni Investono l’Italia

Nelle giornate del 30 e 31 marzo e del 1 aprile, potremmo assistere a delle forti piogge soprattutto nel Nord Italia. Questo non è un evento completamente negativo visto il clima di siccità degli ultimi mesi.

L’acqua torna a bagnare la terra dopo 111 giorni di siccità e tutto ciò, forse, potrà favorire la ripresa dell’agricoltura.

Per quanto riguarda la giornata del 1 aprile invece, sarà proprio il tempo a giocarci uno scherzo di pessimo gusto. In alcune zone d’Italia arriverà un’aria gelida proveniente dal Polo Nord e con essa abbondanti nevicate nelle regioni settentrionali.

Temporali previsti anche nel Centro sud, dove in alcuni casi non mancheranno catastrofiche grandinate.

Ondate di vento e gelo stanno per abbattersi sul nostro Paese

Ovviamente, giusto per non farci mancare il clima tipico invernale, sono previste anche delle forti ondate di vento su tutta l’Italia.

Il Libeccio freddo potrebbe causare importanti mareggiate nella zona del Mar ligure e del basso Tirreno. Gli studiosi hanno previsto che le onde potrebbero arrivare a sfiorare gli 8 metri di altezza lungo le coste della Sardegna.
Sembrerà quindi di ritornare ai primi giorni di gennaio che, a differenza degli ultimi anni, sono stati piuttosto caldi e confortevoli.

Saremo quindi costretti a mettere in pausa la nostra voglia di primavera e goderci ancora un po’ la bellezza e il calore di un camino scoppiettante.

La situazione climatica in Europa

Il riscaldamento globale e l’inquinamento degli ultimi anni hanno contribuito a stravolgere le condizioni climatiche dell’intero pianeta.

Questi cambiamenti sono stati percepiti in tutto il continente europeo, dove l’inverno si è presentato piuttosto caldo rispetto agli standard tradizionali. Alcune nazioni fra cui Francia, Italia, Germania e Inghilterra non hanno vissuto un inverno freddo e pungente.

A quanto pare però, la tregua del freddo sta per essere interrotta e nei prossimi giorni saranno moltissimi i cambiamenti a cui il nostro Paese verrà esposto.

Gli ultimi giorni di marzo, quindi, porteranno via la primavera, regalandoci un’ultima ventata di inverno, forse più gelida dell’intera stagione passata. Questo fenomeno interesserà ogni regione fino a colpire le zone più calde della penisola.

Anche gli Altri Stati europei risentiranno di questa importante perturbazione, in quanto le temperature sono destinate ad abbassarsi ovunque.

Le uniche nazioni a beneficiare di un clima mite e temperato saranno Grecia, Portogallo e Spagna, le uniche a non essere investite dal maltempo.

Non è quindi giunta l’ora di fare il cambio di stagione! Avevate già messo via sciarpa, berretto e cappotti? Nei prossimi giorni potreste averne bisogno.