• Sab. Ott 1st, 2022

Niente Sanzioni All’Amante Di Putin: Si Temono Ripercussioni!

Le Nazioni Occidentali hanno deciso di bloccare tutte le sanzioni rivolte all’amante di Putin. Si teme, infatti, che tutto ciò andrebbe a compromettere il sottile equilibrio con il Premier russo, che potrebbe reagire in maniera non del tutto indifferente a questo attacco. Ecco quello che è stato deciso sulle sanzioni indirizzate ad Alina Kabaieva.

Chi è Alina Kabaieva?

Alina Kabaieva è la donna che per molti è riuscita a portare a termine una missione a dir poco insidiosa: quella di conquistare il cuore del Premier russo Vladimir Putin. La donna, che a oggi ha 39 anni, è famosa per essere un ex atleta russa molto preparata nella ginnastica ritmica.

In molti sostengono che Alina non sia solamente l’amante del Premier, ma anche la madre di alcuni suoi figli. Per non parlare del coinvolgimento della stessa per quanto riguarda l’occultamento di alcuni beni del Presidente della Russia.

In passato Alina è stata una famosissima modella che ha saputo sfoggiare le proprie competenze anche in ambito politico. La donna é inoltre madre di quattro bambini molto piccoli che, per molti, sarebbero figli dello stesso Putin.

Nonostante la guerra, la Kabaieva non ha mai rinunciato alla sua carriera, ed è per questo che ha continuato a fare le sue comparse in tv. In Russia esiste anche un evento dedicato alla modella, dal nome “Alina Festival”, durante il quale la donna ha manifestato la sua solidarietà nei confronti della Russia.

Le parole di Alina Kabaieva sull’invasione dell’Ucraina

La donna ha detto la sua in merito al conflitto che negli ultimi mesi sta interessando l’Europa dell’est. Secondo l’amante di Putin, tutto quello che sta accadendo a Mosca non farà altro che rafforzare la sua Nazione e tutti i russi ne usciranno più uniti di prima.

Ha poi dichiarato che ogni paese ha avuto a che fare con delle guerre e che quella generata dalla Russia non sarà la prima o l’ultima battaglia di questo periodo. L’atleta si è poi espressa sulla ginnastica russa, gravemente isolata da tutte le manifestazioni mondiali.

Pare che il 9 maggio verrà trasmesso sulle tv russe un evento volto a commemorare la vittoria dei popolo di Putin sui tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. 
La relazione fra Putin e la donna è stata per molti anni tenuta al segreto ma, da un po’ di tempo a questa parte, i due non hanno alcun problema ad apparire in pubblico insieme.

Le Nazioni occidentali decidono di bloccare le sanzioni contro Albina Kabaieva 

La bella russa ha sicuramente un grande fascino sul Premier russo, che stravede per lei sotto ogni punto di vista. Proprio per questo motivo, infliggere delle sanzioni alla bella modella potrebbe comportare delle gravissime conseguenze per tutto il mondo.

Sarebbe proprio questa la ragione per cui le Nazioni occidentali avrebbero deciso di bloccare ogni tipo di sanzione rivolta alla donna. Continuare su questo binario non farebbe altro che esacerbare i rapporti con la Russia, inimicandosi ancor di più Putin stesso.

La guerra nel frattempo continua e nessun accenno di tregua sembra essere nell’aria. I Paesi della Nato continueranno ad infliggere sanzioni a tutti gli oligarchi di Mosca, in modo da compromettere il futuro della Nazione.

Secondo il vostro parere sarà utile bloccare le sanzioni sulla modella o anche lei, come tutti tutti gli altri sanzionati, dovrebbe pagare il prezzo di essere russa?