• Sab. Ott 1st, 2022

Draghi Approva Caregiver: Il Nuovo Bonus Per Gli Italiani!

Il Governo ha approvato un nuovo bonus da concedere a tutti i Caregiver, ovvero quelle figure che offrono assistenza domiciliare a individui non autosufficienti. Ecco tutto quello che le Regioni concederanno ai cittadini.

Bonus Caregiver: nuove sovvenzioni per chi si occupa di assistenza domiciliare

Lo Stato ha deciso di intraprendere un’iniziativa volta a sostenere i nuclei familiari. Tutti coloro che si prendono cura di un familiare non autosufficiente potranno ricevere un bonus per la loro prestazione.

Questa sovvenzione, nota con il nome di Bonus Caregiver, ha come fine quello di sostenere le persone con disabilità che non possono usufruire di un’assistenza professionale.

Draghi ha quindi stanziato diversi milioni di euro per procedere a questa iniziativa, introdotta dalla Legge di Bilancio n°205 emanata nel 2017.

Cosa fare per ottenere il Bonus Caregiver?

In base a quanto deliberato dal Governo, sarà compito delle Regioni concedere il Bonus Cagiver a chiunque ne presenti i requisiti.

Questo nuovo decreto è stato iscritto nella Gazzetta Ufficiale il 14 aprile del 2022: ogni regione dovrà esaminare le varie domande per procedere all’assegnazione del bonus.

I cittadini dovranno quindi visitare il Portale della propria Regione e compilare il modulo apposito con i dati richiesti per presentare la domanda.

Le tempistiche per l’accettazione della stessa non dovranno comunque superare i 60 giorni. Il fine principale di questo bonus é quello di riconoscere l’importanza della figura del Caregiver, colui che si occupa di prestare cure ai bisognosi.

Questa persona, infatti, non solo si offre di portare a termine tutte quelle mancanze che il paziente nutre verso il lato fisico. Il compito di un caregiver é anche quello di offrire del supporto morale alla persona bisognosa.

Le Regioni, quindi, potranno ricevere questi fondi nei prossimi giorni, in modo da provvedere all’erogazione delle risorse a tutti i soggetti che ne avranno il diritto.

Chi potrà usufruire del Bonus Cargiver 2022?

L’indennizzo per i caregiver verrà concesso a tutte quelle persone che si occupano di assistere un parente bisognoso di cure mediche e morali.

Per ottenere il bonus, la persona da assistere deve rientrare nel proprio nucleo familiare ed essere affetta da una grave forma di disabilità. La sovvenzione però, verrà concessa anche nel caso in cui la persona da assistere non abbia potuto usufruire di servizi professionali e residenziali.

Il Bonus per i caregiver quindi, andrà a sostenere la figura che si occupa del supporto assistenziale, riconoscendola da un punto di vista finanziario e morale. Si tratta di un piccolo incentivo per favorire la presa a carico di quei pazienti che, in altro modo, non potrebbero ricevere le dovute attenzioni.

Come presentare la domanda per ottenere il Bonus Caregiver 2022?

Per conoscere i tempi e le modalità di presentazione della domanda del Bonus Caregiver 2022, bisogna visitare molto spesso il portale della Regione di appartenenza.

Attualmente il Governo ha stanziato più di 20 milioni per questo scopo, molti dei quali destinati alla Lombardia, al Lazio e alla Campania.

Tutte le regioni saranno comunque in grado di garantire questa sovvenzione a chi ne avrà il diritto, incentivando così il ruolo del prestatore di cure  all’interno della società attuale.

Non sappiamo ancora se la somma concessa verrà erogata analizzando i dati del caregiver o se verrà stanziata una cifra base per tutti coloro che svolgono questa professione.

Trovate che lo Stato abbia attuato una manovra ideale per supportare le persone bisognose? Secondo voi il ruolo del caregiver riceverà finalmente l’importanza che merita?