• Sab. Ott 1st, 2022

Lo Stato ha deciso di promulgare un nuovo bonus che permetta alle famiglie di tirare un sospiro di sollievo in merito al pagamento della bolletta della luce. Tutti coloro che si riveleranno essere in possesso dei giusti requisiti, potranno ricevere un bonus fino a 8.500 €.

 

Nuovo bonus per risparmiare sulle bollette: ecco chi ne ha diritto

Lo Stato ha deciso di aiutare le famiglie gravemente provate dai rincari e dall’inflazione, concedendo loro il cosiddetto bonus energetico.

Questa soluzione viene offerta a tutti coloro che hanno un Isee basso e che sono disponibili a sfruttare altri tipi di energia rinnovabile. È proprio sulla base di questo aspetto che lo Stato decide di sovvenzionare l’installazione di pannelli solari o sistemi di energia alternativa nella casa di queste persone.

Al momento questo tipo di contributo è rivolto a tutte quelle famiglie che non hanno un reddito Isee superiore ai 20.000 €. A quanto pare però, solamente i residenti in Puglia stanno usufruendo di questa sovvenzione, tanto che la Regione ha stanziato diversi milioni di euro per favorire l’installazione di questi nuovi strumenti.

Esistono anche altri requisiti da rispettare, ovvero la potenza del pannello solare, il quale dovrà riuscire a produrre almeno 1.200 kWh.

Cosa bisogna fare per richiedere il bonus energetico?

Nel caso in cui si fosse in possesso dei requisiti elencati, si potrà presentare domanda sul sito Internet della Regione Puglia, al momento l’unica ad aver autorizzato questo tipo di riforme.

Basterà poi recarsi nella sezione politiche energetiche e accedere tramite le proprie credenziali. I dati personali verranno poi analizzati per capire quale tipo di importo concedere al richiedente, in quanto il bonus offre da 6.000 a 8.500 €.

È bene inoltre ricordare che questa tipo di sovvenzione non può essere cumulata con altri incentivi o aiuti da parte dello Stato.

È davvero così conveniente installare dei pannelli solari presso la propria casa?

È passato ormai diverso tempo dall’invenzione dei pannelli solari che, in un primo momento, hanno sicuramente avuto un vero e proprio boom sul mercato.

Puntare su questo tipo di risorsa comporta un numero enorme di vantaggi per chi sceglie di adottarla, primo fra tutti la possibilità di risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica. Tra i moltissimi benefici il fotovoltaico permette di usufruire di una risorsa inesauribile che non inquina e non emette anidride carbonica nell’aria.

Per non parlare poi della possibilità di incrementare il valore della propria casa e di avere a che fare con un dispositivo garantito per almeno 25 anni dall’installazione. Si tratta infine di un sistema a cui si può ricorrere grazie ad importanti incentivi statali e che rispetta l’ambiente essendo completamente sostenibile.

Come abbiamo potuto vedere quindi, i vantaggi sono davvero moltissimi e, grazie all’aiuto dello Stato, installare dei pannelli solari presso il proprio domicilio non sarà più così impegnativo.

Eravate a conoscenza di questo nuovo bonus energetico che il Governo ha deciso di concedere a tutti quelli che presentano i giusti requisiti? A voi i commenti!