• Mer. Nov 30th, 2022

Attenzione Pericolo Listeria: Alimento Contenente Il Salmone!

Sempre più controlli a tappeto nel ramo dei beni alimentari, hanno dimostrato che un ennesimo e nuovo prodotto di consumo, contiene un batterio che mette in serio pericolo la salute dell’essere umano!

 

La Listeria colpisce i supermercati: ritirati i famosi tramezzini al salmone

Quando si parla di beni alimentari si intraprende un argomento piuttosto delicato, in quanto sono davvero tantissime le norme da rispettare per garantirne la salubrità.

Nonostante i numerosi controlli e il rispetto delle procedure igieniche però, possono verificarsi dei casi in cui alcune anomalie vengano ad evidenziarsi in un secondo momento.

In questo periodo, a finire al centro della scena sono stati i tramezzini al salmone e maionese prodotti dall’azienda italiana Allegri Sapori. Questi, proprio come i würstel della Aia, sono stati analizzati e hanno evidenziato la presenza del batterio noto come Listeria Monocytogenes.

Si tratta di un batterio molto aggressivo che può causare intossicazione alimentare e diversi malesseri all’uomo. Solitamente questo si genera nei prodotti che richiedono la cottura prima della consumazione, ma anche in quelli che vedono la presenza di uova all’interno della loro composizione.

Cosa fare in caso di acquisto dei tramezzini contaminati?

Ovviamente l’allarme lanciato dal Ministero della Salute è scattato subito, in quanto è necessario comunicare ai consumatori quanto accaduto.

Al momento i lotti interessati sono il numero 22.952 1 e il 22.952 2. In caso di acquisto del prodotto contaminato è assolutamente sconsigliata la consumazione dello stesso, in quanto è necessario restituirlo al punto vendita presso il quale si è portato a termine l’acquisto.

Il tutto permetterà di ricevere un rimborso laddove i tramezzini verranno restituiti entro il 10/10/2022. Purtroppo questa situazione è degenerata, in quanto si sono verificati molti casi legati al contagio di listeriosi e alcuni decessi causati dal batterio.

L’ultimo si è verificato ad Alessandria, in Piemonte, quando un uomo di nome Elio Piccolo ha manifestato un malessere che lo ha poi portato ad un tragico epilogo.

Sono quindi in corso moltissime indagini, ma le varie analisi e l’autopsia dell’uomo hanno accertato come causa della morte l’infezione da listeria.

Altri casi simili si sono verificati in Emilia-Romagna e in Lombardia dove, al momento, si è registrato il più alto tasso di contagio.

Perché contrarre la Listeria è così pericoloso?

La Listeria è un batterio molto diffuso ma anche molto pericoloso, in quanto può colpire diversi organi e, in alcuni casi, causare la morte del soggetto coinvolto.

Solitamente non è il batterio a comportare il decesso ma tutte le conseguenze legate all’azione dello stesso. Pare infatti che contrarre questo agente patogeno possa favorire l’insorgenza di malattie come endocardite, encefalite e meningite, patologie che molte volte vengono evidenziate quando è ormai troppo tardi.

Per evitare di incappare in questo batterio è necessario rispettare al meglio tutte le norme igieniche, lavarsi le mani prima di toccare il cibo ed evitare di mischiare cibo cotto con alimenti crudi.

È poi fondamentale seguire al meglio le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto e cuocere bene ogni alimento che richiede questa particolare procedura prima della consumazione.

E voi, siete soliti consumare i tramezzini prodotti dall’azienda Allegri Sapori? Eravate a conoscenza dei pericoli che la Listeria può causare al corpo umano? A voi i commenti!