• Sab. Set 24th, 2022

La Malattia Di Putin: La Cia Svela Le Prove!

La scelta di Vladimir Putin, di dare inizio ad una guerra contro l’Ucraina, è stata giudicata da tutti come un errore imperdonabile. Il presidente russo, sta commettendo degli errori che a molti, stanno risultando frutto di una follia mentale. Putin sarebbe realmente ammalato. Ma scopriamo nel dettaglio cosa sta succedendo!

 

Negli ultimi giorni, alcuni rumors sono circolati circa le condizioni di salute del presidente Putin. Si sono, via via avvicendate, ipotesi circa una sua malattia presunta, che lo starebbe provando fisicamente e mentalmente. Le immagini che lo ritraggono, mostrano un volto che ha destato molti dubbi.

Queste fughe di notizie, non sono passate inosservate, e qualcuno ha voluto vederci chiaro. Ma chi secondo voi, poteva entrare nel privato di questo personaggio così prudente e riservato?

Ebbene, l’Agenzia di spionaggio americano ha coinvolto uno staff di medici, per analizzare lo stato di salute del presidente Putin, attraverso immagini personali e comportamenti. Alla luce delle indagini svolte, la Cia ha pubblicato la diagnosi.

Stando a questo documento, pubblicato su noti quotidiani americani, Vladimir Putin avrebbe un tumore all’intestino. La cura messa a punto dai suoi medici, sarebbe a base di steroidi in forti dosi, che provocherebbero la cosiddetta “rabbia di Roid”.

Questa teoria è stata ipotizzata, analizzando il volto e il collo del presidente, che presenterebbero i segni tipici di chi assume steroidi. In più, esaminando il comportamento di Putin, si evince un atteggiamento adirato tipico della suddetta assunzione.

In effetti, se ci pensiamo anche noi, l’ immagine che ci salta in testa di Putin non è quella che vediamo oggi. Chi non ricorda il gossip che lo vedeva banchettare con l’attore Gerard Depardieu? O la cena di gala che vedeva sedere allo stesso tavolo il presidente con l’attrice Ornella Muti?

Insomma, senza minimamente giustificarlo, il suo comportamento è decisamente cambiato nel corso degli ultimi 5 anni. Azioni irregolari e discorsi infondati, lo stanno sempre più portando in un baratro, dalla quale c’è poco margine di uscita.

E’ da poco stata battuta la notizia, che alcuni missili russi hanno distrutto una base militare a  Yavoriv. Un reporter americano è rimasto ucciso in un conflitto scoppiato a Irpin,  mentre filmava alcuni civili in fuga dall’Ucraina.

In queste ore, sono ripartiti i colloqui di pace tra le delegazioni russe e ucraine, mentre a Roma sono  previsti i colloqui, di altissimo livello, tra Cina e America.

Cosa pensare? Difficile dirlo. L’unica cosa possibile, è attendere che la verità sullo stato di salute del presidente Putin venga a galla. Ma nel frattempo la pace deve essere compiuta.

Che idea vi siete fatti a fronte di questa notizia?

A voi i commenti!