• Gio. Ott 6th, 2022

L’Ucraina Trionfa All’Eurovision: Le Parole Di Zelensky!

Una piccola vittoria per l’Ucraina è stata raggiunta durante la serata di Sabato 14 maggio. I Kalush Orchestra hanno infatti vinto la 66esima edizione dell’Eurovision Song Contest, quest’anno celebrato a Torino. La vittoria è stata inneggiata dallo stesso Zelensky, che ha annunciato che farà di tutto per organizzare la nuova edizione del contest proprio a Mariupol. Scopriamo insieme le parole e la gioia di Zelensky in merito al trionfo della sua Nazione in campo musicale.

Eurovision Song Contest 2022: la vittoria dell’Ucraina

Le tre serate dell’Eurovision Song Contest si sono rivelate un vero successo su tutto il fronte europeo. In seguito alla vittoria dei Måneskin, avvenuta a Rotterdam nel 2021, l’evento è stato organizzato in Italia, più precisamente a Torino.

Lo stadio para olimpico della capitale piemontese ha quindi vinto l’appalto del contest: ogni dettaglio è stato organizzato con estrema precisione. L’evento internazionale è stato condotto da tre istituzioni della tradizione italiana. Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika hanno accompagnato l’Europa in queste serate basate sul principio di solidarietà e musicalità.

Nella finale del 14 maggio è stata proprio la band dei Kalush Orchestra a trionfare su tutti gli altri paesi, portando a casa una vittoria più che meritata. Ovviamente le critiche non hanno tardato a palesarsi, poiché in molti hanno dichiarato che le Nazioni europee hanno deciso di far vincere l’Ucraina.

Secondo molti altri, invece, si tratta di una stupida supposizione, poiché il brano ucraino è molto bello ed orecchiabile e si è sicuramente meritato la vittoria.

Zelensky esulta per la vittoria dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest

In merito alla vittoria dei suoi connazionali, si è espresso anche il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Il politico ha dichiarato che, ancora una volta, l’Ucraina è riuscita a mostrare al mondo il suo grande coraggio.

Questa volta però, ha deciso di farlo con la musica, un linguaggio universale che spesso non ha bisogno di parole per raggiungere il proprio scopo. Il Presidente ha poi ringraziato tutti i sostenitori della sua Nazione e ha ribadito di come sia estremamente orgoglioso della performance dei Kalush Orchestra all’Eurovision.

Moltissimi ammiratori hanno espresso il proprio omaggio alla band ucraina che, sabato sera, è riuscita a portare una ventata di aria fresca in un clima storico così pesante.

Il brano “Stefania” ha quindi catturato l’attenzione di tutti i Paesi Europei che, nella fase finale della votazione, hanno destinato la maggior parte del ponteggio proprio all’Ucraina.

Dove si terrà la prossima edizione delle Eurovision Song Contest?

Per Zelensky, la vittoria dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest 2022 non è da celebrarsi solamente sotto il punto di vista musicale.

Sicuramente il brano otterrà molto successo, ma per il Premier ucraino il principio di solidarietà dimostrato da tutti i Paesi Europei viene prima di tutto. Secondo le parole dell’uomo, l’Europa si è schierata dalla parte dell’Ucraina, alla quale ha fatto sentire la propria vicinanza in ogni momento.

Sappiamo inoltre che la Nazione che si aggiudica la vittoria dell’Eurovision Song Contest, sarà quella che dovrà ospitare la prossima edizione dell’evento. Zelensky si è espresso anche su questa questione, dichiarando di come farà di tutto affinché nel 2023 l’evento possa essere organizzato proprio a Mariupol.

La città in questione è fra la più devastate dal conflitto, ma questo fa presagire come l’ottimismo del Capo di Stato ucraino miri alla fine del conflitto nei prossimi mesi.

Qual è il vostro pensiero in merito alla vittoria dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest? Sarà possibile organizzare la nuova edizione del 2023 a Mariupol? A voi i commenti!