• Gio. Dic 8th, 2022

Covid Contagio Invisibile: Ecco Tutti I Pericoli!

Le varianti di Covid-19 hanno subito notevoli mutazioni nel corso del tempo. Il contagio è praticamente invisibile, ma oggi le cose sono un pò cambiate. Scopriamo di più!

 

Nuova variante in circolazione: il contagio non è sempre evidente

Le mutazioni sono dei cambiamenti che permettono al virus di evolvere facendogli assumere caratteristiche che, in un primo momento, non erano presenti. Se all’inizio della pandemia alcuni sintomi erano un chiaro segnale dell’avvenuto contagio, ora le cose sono molto diverse.

Sempre più persone sviluppano la malattia senza manifestare sintomi e, così facendo, non hanno neanche modo di mettersi in quarantena. La possibilità di incontrare una persona positiva asintomatica è sempre più alta, così come quella di ammalarsi.

Questa ipotesi è stata formulata da alcuni medici di Los Angeles, che hanno testimoniato come, almeno metà della popolazione, abbia contratto il virus e di come gran parte di questa non ne sia mai stata a conoscenza.

Per accertare lo studio sono stati presi in esame 2,500 individui, il cui sangue è stato analizzato in modo da stimare il dosaggio degli anticorpi. L’esperimento ha dimostrato che più di 200 persone erano entrate in contatto con il Covid nei giorni precedenti ma, in ogni caso, non avevano sviluppato dei sintomi per accorgersi della malattia.

È stato poi proposto agli interessati un questionario per valutare la presenza di sintomi o dichiarare comportamenti diversi rispetto al solito. I risultati sono stati piuttosto ambigui, in quanto più della metà degli esaminati ha dichiarato di non essere a conoscenza della positività, poiché non è comparso alcun sintomo legato alla malattia. Anche le persone che hanno riportato dei disturbi hanno descritto qualche semplice starnuto o un piccolo raffreddore per nulla invalidante.

I pericoli legati al contagio invisibile

Se da un lato appare evidente come questa nuova variante sia molto leggera rispetto al passato, dall’altro è impossibile non pensare che così il contagio non si arresterà mai.

Questo perché non sempre compaiono i sintomi in grado di far presagire l’avvenuta infezione e quindi l’individuo non si mette in quarantena, anche se è a tutti gli effetti estremamente contagioso. Così facendo Omicron si diffonderà sempre di più.

Ogni persona deve quindi decidere come comportarsi in merito a questa situazione e magari indossare una mascherina quando ci si relaziona con persone che non appartengono al proprio nucleo familiare. Laddove si dovessero manifestare anche sintomi molto leggeri è sempre doveroso effettuare un test, in modo da intervenire e bloccare la diffusione del virus.

Purtroppo non essere a conoscenza di una situazione del genere può causare molti problemi all’interno della società, in quanto si continua a circolare come se nulla fosse, infettando sempre più persone.

Eravate a conoscenza del pericolo legato al contagio invisibile che non fa trapelare sintomi una volta contratta la malattia? Siete favorevoli all’obbligo di indossare la mascherina con persone non appartenenti al proprio nucleo familiare? A voi i commenti!