• Gio. Ott 6th, 2022

Nuova Variante Omicron: Fa Tremare La Medicina!

Gli umani devono temere una nuova variante Omicron, la cosiddetta BA.2.75.  Questo nuovo ceppo virale si evolve velocemente ed ha contagiato tantissime persone. Ecco di cosa dobbiamo preoccuparci!

 

Nuova variante di Covid-19: arriva il ceppo più contagioso di sempre

La nuova variante Omicron è la più contagiosa attualmente identificata dagli scienziati, i quali hanno notato ulteriori mutazioni a carico della proteina Spike.

Le nuove informazioni genetiche hanno permesso al virus di evolversi al punto da saper resistere agli anticorpi indotti dalla vaccinazione o dalla guarigione e ad unirsi con più efficacia alle cellule umane.

Così facendo aumenta la capacità di contagio, in quanto possono essere colpiti tutti coloro che hanno già sperimentato il Covid-19, così come chi si è sottoposto alla vaccinazione completa.

Che cosa pensano gli scienziati sulla nuova variante Omicron?

L’individuazione di un nuovo virus ha portato la scienza a porsi diversi interrogativi sulla questione. Thomas Peacock, uno scienziato inglese, ha dichiarato che bisogna tenere d’occhio questa nuova variante, in quanto è altamente contagiosa e molto aggressiva.

Altri esperti hanno dichiarato di quanto sia indispensabile monitorare questa variante per capire come potrebbe evolversi nei prossimi mesi.
Sicuramente la situazione in India non è delle migliori, in quanto il nuovo ceppo virale si sta diffondendo a macchia d’olio, causando un alto numero di nuovi infetti ogni ora.

Quali informazioni abbiamo sul ceppo Omicron BA.2.75?

Come detto prima, non sono molte le informazioni di cui i medici e gli scienziati sono in possesso, anche se è facilmente presumibile ipotizzare come il nuovo virus sia una mutazione ben riuscita della variante Omicron 2.

Gli studiosi hanno indicato che questa volta la mutazione è avvenuta a carico della risposta immunitaria, in quanto il virus sarebbe in grado di resistere a tutti gli anticorpi creati dai vaccini.
Potrà ammalarsi anche chi è stato contagiato dal virus in una delle sue varianti precedenti ma, in questo caso, il potere del virus sarà leggermente attutito.

Gli scienziati hanno inoltre evidenziato come la nuova mutazione riesca ad aderire alla perfezione con le cellule umane, in quanto sono variate alcune particelle che è un tempo ne inibivano la fusione.

L’ambito della scienza è quindi piuttosto preoccupato sull’argomento, poiché si tratta della prima volta in cui una variante riesce a fondersi con il patrimonio genetico dell’uomo senza troppi problemi.

Al momento è quindi necessario non farsi prendere dal panico, continuare a rispettare le indicazioni fornite dal Governo e analizzare con cura tutti i sintomi in caso di contagio. La diffusione di questo ceppo è sicuramente molto potente, motivo per cui la scienza e la medicina dovranno collaborare al fine di trovare un rimedio valido per bloccare il contagio.

Siete spaventati dall’idea che una nuova variante Omicron riesca a comportare un nuovo picco di contagi in tutto il mondo? A voi i commenti!