• Sab. Ott 1st, 2022

La Scoperta Sensazionale: Dispositivo Distrugge Il Covid!

Incredibile, alcuni brillanti ingegneri, hanno progettato un oggetto che è in grado di distruggere il Covid, presente nell’aria. I medici cosa ne pensano di questo congegno?

 

E4Shield, il nuovo dispositivo in grado di distruggere il Covid-19 nell’aria

E4Shield è il nome di una delle ultime innovazioni in termine scientifico, in quanto si tratta di un piccolo congegno che riuscirebbe a sconfiggere il virus del Covid-19 quando questo si trova ancora nell’aria.

Il dispositivo è una piccola scatola bianca dotata di un unico tasto sul suo centro. La sua funzionalità riuscirebbe ad emettere radiazioni e onde elettromagnetiche in grado di individuare e distruggere le varie molecole del virus prima ancora che queste riescano ad entrare a contatto con l’uomo.

Il congegno sarebbe in grado di intervenire in tre minuti, eliminando fino al 90% delle tracce virali presenti nell’aria e abbattendo così il contagio fra gli individui.

Quando è stato progettato il congegno in grado di distruggere il virus?

A quanto pare, gli inventori di questo sistema hanno iniziato a lavorare al dispositivo due anni fa, proprio in concomitanza con la diffusione del ceppo virale in tutto il mondo.

Gli scienziati si sono chiesti in che modo le onde elettromagnetiche riuscissero a sconfiggere il virus presente nell’aria. A questo quesito hanno risposto degli ingegneri di elettronica, i quali hanno parlato di come un virus possa essere distrutto emettendo delle onde elettromagnetiche che per gli umani risultano essere del tutto innocue.

Questo perché ogni particella di virus presenta una carica positiva ed una carica negativa che, se sfruttate con la giusta frequenza, danno luogo ad una vibrazione in grado di danneggiare e poi distruggere il nucleo interno del virus.

Ovviamente trasformare questo studio teorico in un esempio pratico ha richiesto tempo ed energia, ed è per questo che l’azienda ha dovuto attendere due anni prima di parlare al mondo del suo prezioso prototipo.

L’intento primario era quello di realizzare un dispositivo efficace ma al tempo stesso sicuro, in quanto è doveroso non esporre l’uomo a inutili rischi per la salute. I creatori del dispositivo sono stati affiancati da alcuni medici che hanno poi svolto i test necessari per verificare l’attendibilità del prodotto.

Questi sono riusciti a dimostrare come il 90% dei virus presenti nell’aria sia stato definitivamente distrutto dal congegno ad onde elettromagnetiche.
Al momento questo dispositivo è ancora in fase sperimentale, ed è disponibile un prototipo più grande pensato per gli ambienti chiusi e uno più piccolo, che ogni persona può portare con sé durante una normale uscita.

Questo infatti, può essere utilizzato senza particolari problemi, in quanto riesce a garantire una valida protezione per circa 3 m².

Siete favorevoli all’introduzione di questo nuovo congegno nella vita di tutti noi? Pensate che questo piccolo dispositivo elettronico possa in qualche modo debellare definitivamente il Covid-19? A voi i commenti!