• Sab. Set 24th, 2022

Adriano Panzironi: La Dura Sentenza!

Adriano Panzironi è conosciuto da tutti coloro che hanno intrapreso la sua dieta alimentare. L’uomo è stato accusato di essere un truffatore. A distanza di tempo, la legge ha emesso finalmente una sentenza. Avrà ragione o torto?

 

Le bugie di Adriano Panzironi

Adriano Panzironi è un nome che per molti potrebbe non significare niente mentre, per altri, può  fare la differenza soprattutto in termini di alimentazione.

Parliamo di un guru che, attraverso le sue velate parole, ha fatto capire alle persone che intendevano perdere peso, che seguire il suo metodo avrebbe comportato risvolti incredibili.

Oltre a smaltire i chili in eccesso e ritrovare la forma fisica, si può infatti godere di un allungamento della propria vita, elemento concesso solo a coloro che avrebbero superato questo tipo di suggerimento.

L’uomo è stato ovviamente etichettato come truffatore, ed è proprio per questo motivo che ha ricevuto delle multe consistenti ed è stato sottoposto a diversi procedimenti giudiziari.

La pericolosità dei prodotti venduti da Panzironi

Le ricerche hanno suggerito che Panzironi, oltre ad essere un ciarlatano, ha messo in vendita prodotti che, in qualche modo, avrebbero causato gravi danni all’organismo umano, in quanto nocivi e tossici per la salute.

I vari test di laboratorio hanno confermato la presenza di sostanze a dir poco tossiche, motivo per cui l’uomo ha ricevuto una multa di circa 265.000 €.

Come se non bastasse, il finto profeta ha comunicato che seguire questo tipo di schema alimentare avrebbe contribuito a sconfiggere ogni forma di cancro, allontanando così le malattie pericolose tipiche della società occidentale.

Anche il Tar ha deciso di dichiarare l’uomo colpevole, poiché le prove a suo discapito sono molto più numerose rispetto a quelle che, invece, andrebbero ad attestarne l’innocenza.

Lo stile di vita promosso da Adriano Panzironi

Adriano Panzironi è comparso più volte nei salottini televisivi italiani, portando sullo schermo una serie di benefici correlati alla sua dieta.

Nella maggior parte dei casi, gli individui avrebbero dovuto seguire uno schema settimanale che avrebbe concesso loro di perdere peso e vivere fino a 120 anni di età.

Secondo il finto nutrizionista, Life 120, questo il nome della dieta, andrebbe ad escludere proteine derivate dai formaggi, dal latte, dallo yogurt, i quali dovrebbero venir consumati proprio durante occasioni speciali.

È poi doveroso assumere almeno 200 g di carboidrati al giorno e cercare di aumentare anche il livello dei grassi all’interno della propria dieta. In questo modo il corpo sarebbe portato a consumare proprio queste sostanze come fonte di energia, andando a bruciare le riserve e favorendo la perdita di peso.

Panzironi ha inoltre promosso una serie di prodotti da includere nella dieta, i quali non farebbero altro che amplificare il risultato finale.

Secondo voi Adriano Panzironi è un ciarlatano oppure qualche suggerimento del suo regime dietetico può essere preso come spunto per perdere peso? A voi i commenti!