• Sab. Set 24th, 2022

Governo Draghi: Le Sorti Dell’Italia!

Le prossime ore saranno davvero importanti per la Repubblica italiana e per il Governo di Draghi in quanto si andrà a votare per la fiducia. Quali sorti avrà il Governo italiano?

 

Il Governo Draghi verso il voto di fiducia

Tra qualche ora le Camere saranno chiamate ad esprimere la propria opinione in merito alla concessione del voto di fiducia al Governo di Mario Draghi.

Il Governo del premier italiano sta vivendo un momento di grande difficoltà proprio per l’avvento della crisi, dell’inflazione e di tutte le problematiche che sono derivate dalla guerra tra Ucraina e Russia.

Mario Draghi dovrà quindi recarsi a Palazzo Madama e ascoltare la decisione del Parlamento dopodiché presentare il suo discorso. Successivamente l’assemblea avvierà una consultazione fra i membri del Senato e della Camera e finalmente si conoscerà l’esito di questo nuovo voto.

Quali scenari si potranno verificare in merito alle sorti del Governo italiano?

Gli scenari che possono derivare da questo votazione sono solamente due. Il Parlamento potrà infatti decidere se concedere la sua fiducia a Draghi o se invece protendere per un’altra via.

In caso la fiducia venisse nuovamente accordata al Governo, Draghi potrebbe continuare la sua opera, ma dovrà far di tutto affinché gli altri membri dell’esecutivo lo sostengano e siano pronti a supportarlo nelle diverse imprese.

Questo dovrà verificarsi anche nel caso in cui il Movimento Cinque Stelle dovesse abbandonare la propria posizione ma non è ancora stato dichiarato come questo intenderà comportarsi nelle prossime ore.

Nel caso in cui, invece, le due Camere non accordassero la fiducia a Mario Draghi, il Governo andrebbe a decadere e le dimissioni del Premier dovranno per forza essere accettate da Sergio Mattarella.

Questo le ha già rifiutate in un primo momento poiché fiducioso del lavoro di Draghi anche in un periodo storico così allarmante come quello che stiamo vivendo.

Nel caso in cui il Governo non ricevesse la fiducia, le Camere dovranno sciogliersi e sarà quindi necessario indire altre elezioni per comporre un nuovo Governo. Questo significherebbe accontentare il volere di alcuni politici come Giorgia Meloni, la quale ha da tempo dichiarato la volontà di portare nuovamente gli italiani alle urne.

Sicuramente la situazione politica italiana non sta vivendo un bel momento e lo stesso si può dire di Draghi, che sta provando sulla sua pelle gli esiti di una crisi che nessuno ha potuto prevedere in alcun modo.

Tra poche ore quindi, il Premier scoprirà se potrà continuare il suo progetto ricco di propositi e riforme ma non privo di difficoltà oppure dimettersi per passare il testimone a chi otterrà il consenso degli elettori.

Secondo voi il Governo italiano presieduto da Mario Draghi riuscirà a riottenere la fiducia del Parlamento oppure l’Italia assisterà nuovamente allo scioglimento delle Camere e al bisogno di correre alle elezioni anticipate? A voi i commenti!