• Dom. Set 25th, 2022

Esperienze Pre-Morte: Le Più Importanti Testimonianze!

Esperienze pre-morte: le strane sensazioni che si provano quando la vita sta per finire sono oggetto di studio da parte della medicina e non solo, ormai da tanti anni. Esistono delle possibili spiegazioni e tante testimonianze…

 

Con il passare del tempo, si sente sempre più parlare delle esperienze pre-morte. Sono chiamate anche NDE, ossia Near Death Experience. Chi le ha provate si trovava ad un passo dal perdere la vita e ha sostenuto di vedere varie cose, come il proprio corpo o persino l’aldilà. Ecco di che cosa si tratta esattamente e cosa ha raccontato chi le ha vissute.

Esperienze pre-morte: ecco che cosa sono!

Le esperienze pre-morte vengono vissute da quelle persone che hanno la vita appesa ad un filo e si trovano, per esempio, in coma. Molti ritengono che si tratti di semplici allucinazioni, mentre altre persone immaginano che possa esserci un collegamento con il paranormale o che sia la prova dell’esistenza della vita dopo la morte. Bruce Greyson, psichiatra dell’Università della Virginia, si è occupato di queste particolari esperienze. Ha confrontato le varie testimonianze giungendo alla conclusione che chi vive le famose NDE riferisce delle caratteristiche comuni. Si prova spesso una sensazione di forte benessere, e ci si rende conto di staccarsi dal proprio corpo per raggiungere qualcos’altro. A volte si ha la sensazione di vivere la propria vita come se fosse un film e si incontrano nuovamente tutte le persone care già defunte. Alcuni riferiscono di vedere un tunnel che conduce alla luce, cosa che molti associano all’aldilà, mentre altri sostengono di aver fatto incontri mistici. Secondo alcune testimonianze, esistono anche delle sensazioni meno piacevoli. C’è chi si sente giudicato da entità superiori e chi, invece, va fuori controllo dopo aver preso consapevolezza del proprio decesso. Secondo la medicina, però, alla base di tutto potrebbe esserci un’alterazione dei lobi temporali, che iniziano un’attività anomala in condizioni di malattia. Alternativamente, in prossimità di eventi traumatici, l’organismo produce una maggiore quantità di dimetiltriptammina, che protegge dallo shock ma allo stesso tempo può innescare delle allucinazioni. A questo, quindi, potrebbero essere dovute le esperienze pre-morte.

Esperienze pre-morte: le più importanti testimonianze!

In ogni caso, ci sono tante persone che hanno vissuto le esperienze pre-morte ed esistono, in particolar modo, alcune testimonianze molto note ritenute valide. Tra le più note c’è quella di Gloria Polo, una donna colombiana che è stata colpita da un fulmine e trasportata urgentemente in ospedale, dopo aver subito un arresto cardiaco. Gloria si è salvata, ma ha raccontato che, mentre si trovava a terra dopo essere stata colpita da un fulmine, ha visto una luce bianca al termine della quale c’erano i suoi cari defunti. Mentre la rianimavano, invece, si è trovata in un luogo buio pieno di creature spaventose. E’ diventata nota anche l’esperienza di Colton Burpo, che a soli 4 anni, dopo un delicato intervento chirurgico, ha vissuto un’esperienza pre-morte. Il bambino ha dichiarato di aver visto sé stesso dall’alto, raccontando con precisione tutti i particolari, e di essere stato in un luogo magnifico dove alcuni angeli cantavano per lui, allo scopo di tranquillizzarlo. Eben Alexander, un neurochirurgo americano, ha riportato un’altra importante esperienza pre-morte dopo essere stato colpito da una meningite batterica che lo stava portando allo stato vegetativo permanente. Il medico ha raccontato di aver avuto la percezione di trovarsi in un luogo pieno di nuvole bianche e rosa, dove volteggiavano degli esseri che lasciavano dietro di sé delle scie. In quel momento ha pensato che potessero essere degli uccelli o degli angeli. In ogni caso, Eben Alexander ha dichiarato che sicuramente erano degli esseri superiori e che, in quei momenti, ha vissuto qualcosa di speciale, molto diverso da ciò che avviene sulla Terra. Insomma, le NDE restano un mistero anche se c’è chi assicura di averle vissute. Voi che cosa ne pensate? Ne avevate sentito parlare e credete che siano vere oppure no? A voi i commenti!