• Sab. Set 24th, 2022

Risparmiare Sul Costo Della Benzina: 12 Segreti e Consigli Utili!

Prezzo della benzina alle stelle? Ecco 12 consigli di grande utilità per ottenere un risparmio concreto sul costo del carburante che diventa sempre più insostenibile. Vediamo gli espedienti per spendere meno quando guidiamo!

Le consuetudini della guida vanno a influire molto sul consumo del carburante. Sappiamo perfettamente che il consumo reale è un dato importante per chi deve comprare un’automobile. Ma pure per chi deve gestirla nel modo migliore, per non spendere cifre enormi.

Attualmente il consumo della benzina è il costo maggiormente preoccupante per gli automobilisti. Ecco perché è fondamentale individuare prima di tutto le auto che consumano meno. Ciò in quanto il risparmio del carburante è necessario per coloro che guidano qualsiasi veicolo. Quindi si ha bisogno di trucchi particolarmente efficaci, da concretizzare per ottenere un utile risparmio sulla benzina.

I metodi efficienti per risparmiare sul costo della benzina

1. Prestare attenzione al cambio

Per un consumo minore sono importanti i giri del motore. Quindi mantenendo un regime basso, si può automaticamente avere una forma di risparmio. Pertanto non bisogna sforzare il motore, tirando ad esempio le marce e facendo salire di giri il motore. Il consiglio è quello di non superare i 2.500 giri per i motori a benzina e i 2.000 per quelli diesel, prima del cambio della marcia.

2. Astenersi dal fare accelerazioni e brusche frenate

La velocità delle accelerazioni consuma molta benzina, ancor più se associata alle frenate fatte in modo brusco. Invece mantenendo una giusta distanza di sicurezza, si eviterà di frenare in maniera eccessivamente decisa. Inoltre approcciandosi ai dossi stradali in un modo errato, questo può provocare un notevole spreco di benzina. L’andamento corretto dovrà risultare estremamente fluido, con una velocità al di sotto dei 20 km/h.

3.  Smorzare il motore quando non serve

Durante le giornate più calde o quelle fredde, è gradevole rimanere in auto a chiacchierare o ad aspettare qualcuno tenendo accesa l’aria condizionata. Ma per fare ciò bisogna tenere il motore acceso, sprecando così la benzina. In questi casi si suggerisce di spegnere l’auto, come pure quando si attende al semaforo.

4. Evitare di eccedere con l’aria condizionata

Soprattutto nel corso di lunghi viaggi, si consiglia di moderare il consumo dell’aria condizionata. Difatti quest’ultima toglie potenza al motore, costringendo il conducente a spingere in forma maggiore sull’acceleratore.

5. Viaggiare in modo leggero

Quando bisogna viaggiare non è facile contenersi con i bagagli. Però ci sono delle vetture che vengono adoperate come piccole cantine, anche quando non si viaggia. Provvedere dunque a togliere tutto quello che non serve realmente in macchina. Tenete presente che un carico pesante incrementa i consumi. Non dovete effettuare dei lunghi viaggi? Allora cercate di riempire il serbatoio unicamente col quantitativo necessario di benzina.

6. Chiudere i finestrini e togliere il portapacchi

Si viaggia ad alta velocità? In tal caso chiudete i finestrini utilizzando l’aria condizionata. Come si consiglia pure di eliminare il portapacchi, ancor più se non è di serie e se non vi serve.

7. Misurare la velocità

Tale moderazione può comportare un notevole beneficio, per quanto concerne il consumo del carburante.

8. Manutenzione e controlli regolari

I controlli effettuati periodicamente sono utili per tenere il motore a puntino, evitando così dei consumi inutili. Inoltre uno pneumatico in ottimo stato, aumenta l’efficienza fino a un 2%.

9. Guidare in modo coscienzioso

Comprendere bene i segnali inviati dalla strada e dagli altri guidatori, risulta essere di grande utilità per risparmiare sui consumi. In più in mezzo al traffico in città, si sconsiglia di raggiungere le vetture poste di fronte.

10. Organizzare il viaggio

La pianificazione di un viaggio lungo è fondamentale, per evitare così spese aggiuntive sulla benzina.

11. Adoperare un carburante premium

Si tratta di un genere di benzina con un quantitativo superiore di ottano, rispetto a quello che si trova in quelle normali. Teoricamente questo dovrebbe permettere al motore di lavorare validamente, migliorando le funzionalità dell’automobile.

12. Evitare di guidare col cambio in folle

Una consuetudine molto divulgata per risparmiare sul carburante, è posizionare il cambio in folle. Nelle auto moderne non farà sprecare meno benzina. Questo accade poiché, quando si toglie il piede dall’acceleratore, l’approvvigionamento del carburante verso gli iniettori è già contenuto. Meglio tenere un andamento di guida costante.

Come vi sembrano questi consigli? Ne conoscete altri? Fateceli sapere nei commenti!