• Sab. Ott 1st, 2022

Multe Stradali: Le Città Che Incassano di Più!

Moltissimi automobilisti italiani infrangono la legge e pochi giorni dopo si vedono recapitare a casa una bella multa salata. Ma quali regioni incassano di più di tutte?

 

Quali sono le città dove si prendono più multe stradali?

A tutti, almeno una volta nel corso della vita, sarà capitato di prendere una multa stradale. Nella maggior parte dei casi si incorre in queste fastidiose contravvenzioni a causa della distrazione o per aver sorvolato su alcune norme previste dal Codice Stradale.

Ad ogni modo, le multe corrispondono alle entrate maggiori per ogni città, poiché la riscossione delle stesse fa letteralmente strabordare le casse dello Stato. Secondo gli ultimi dati recenti, le multe riscosse nell’ultimo anno andrebbero a far aumentare il patrimonio dello Stato di svariati milioni di euro.
Al momento la città che ottenuto il primato in questo settore è Milano, considerata da tutti come la capitale delle multe.

Nella capitale della Lombardia infatti, le contravvenzioni applicate negli ultimi mesi hanno comportato il raggiungimento di più di 100 milioni di euro che i cittadini hanno dovuto pagare per adempiere ai loro doveri. Anche Roma non è da meno, in quanto gli autovelox e i vigili registrano anomalie ogni giorno di più.

A questa classifica si aggiunge poi Torino, poiché anche lungo il territorio piemontese gli automobilisti tendono a non rispettare con cura tutte le indicazioni stradali. Seguono poi Bologna, Firenze e Venezia, che sicuramente ottengono risultati di non poco conto, ma non alti come le città sopra menzionate.

Quali sono i motivi per cui gli automobilisti italiani vengono multati più spesso?

Le norme previste dal Codice Stradale sono davvero rigide e numerose, motivo per cui sbagliare non è così raro come si può pensare. Spesso la multa subentra per motivi di cui non siamo consapevoli o per distrazioni a cui non facciamo troppo caso.

La maggior parte degli automobilisti ha dichiarato che esistono dei casi in cui è molto più facile prendere la multa. Quasi sempre i motivi che comportano la sanzione sono legati alla guida senza patente o alla mancata revisione del veicolo.

Seguono poi il parcheggio in divieto di sosta, la mancata esposizione del disco orario e l’eccesso di velocità. Per non parlare poi di tutte quelle volte in cui non si concede la precedenza, non si mette la freccia oppure non si rispettano le indicazioni fornite dal semaforo.

È inoltre importante ricordare che spesso l’infrazione ha un costo che, se non saldato subito, tende a raddoppiare se non a triplicare nei giorni a venire. In alcuni casi, se non si provvede al pagamento della somma richiesta, può verificarsi il sequestro del mezzo, anche se si tratta di un’eventualità piuttosto rara.

Eravate a conoscenza delle città dove gli automobilisti ricevono più multe giornalmente? Sapevate quali sono i motivi più diffusi per i quali è più facile ricevere una contravvenzione? A voi i commenti!