• Gio. Ott 6th, 2022

La Doppia Pensione: La Rivalutazione Dell’Inps!

L’Inps in queste ore ha preso una decisione strabiliante, ha deciso di rivalutare e dare una doppia pensione ai cittadini. Ma chi può ottenerla e soprattutto quando?

 

Doppia pensione in arrivo nel mese di ottobre: ecco la decisione dell’Inps

Molti pensionati non vedono l’ora di ricevere la pensione del mese di ottobre, in quanto per molti di loro questa sarà praticamente doppia. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale infatti, ha disposto che alcuni cittadini potranno ricevere un aumento del proprio trattamento pensionistico se in possesso di alcuni requisiti.

Ovviamente questa scelta non può che far piacere, in quanto i pensionati stanno vivendo dei periodi piuttosto cupi a causa della guerra, della crisi economica e dell’inflazione. Molte famiglie normali non arrivano alla fine del mese e quindi non è difficile immaginare le difficoltà che un pensionato possa provare in un momento come questo.

Questa è quindi una bellissima novità per tutte le persone che potranno goderne ma, ovviamente l’ultima parola sarà dell’Inps. L’istituzione dovrà rivalutare la situazione di ogni pensionato per decidere a chi riservare questo trattamento.

In che modo l’Inps procederà alla rivalutazione delle pensioni?

L’Inps ha quindi deciso di prendere in mano la situazione e rivalutare l’assegno pensionistico di ogni individuo, anche in merito al difficile periodo storico che stiamo vivendo.

Solitamente in questi casi si procede ad effettuare una piccola valutazione relativa all’inflazione verificatasi negli ultimi 12 mesi. Nel caso in cui la pensione non superasse di almeno quattro volte il trattamento minimo concesso, questa dovrebbe essere aumentata dall’Inps.

Sulla base di questo calcolo, l’importo dell’assegno mensile potrebbe aumentare o scendere, al fine di adeguarsi alla condizione economica attuale e a tutto ciò che ne deriva.

È proprio sulla base di questo principio che nel mese di ottobre si verificheranno degli aumenti in merito all’entità delle pensioni. Ogni cittadino quindi, verrà rivalutato e, nel caso in cui rispondesse dei giusti requisiti, potrà percepire un aumento sulle proprie entrate pensionistiche.

Questo è sicuramente un grande aiuto da parte dello Stato, poiché molte persone appartenenti a questa categoria non riescono ad arrivare alla fine del mese.

Secondo quanto dichiarato dal Governo inoltre, sarà possibile percepire un ulteriore aumento sulla pensione a partire dal mese di gennaio. Ovviamente anche altre riforme potranno essere applicate a questo settore, ma per conoscere qualche dettaglio in più bisognerà attendere l’esito delle elezioni politiche del 25 settembre 2022.

Questo perché i vari partiti politici hanno opinioni molto diverse in merito al tema pensionistico e solo chi salirà al potere riuscirà a mettere in campo qualche modifica.

Qual è il vostro parere in merito alla rivalutazione del trattamento pensionistico promosso dall’Inps? Pensate che l’aumento delle pensioni possa in qualche modo aiutare chi non riesce ad arrivare alla fine del mese? A voi i commenti!