• Gio. Ott 6th, 2022

Le persone quando vanno al supermercato, cercano di risparmiare il più possibile. Ma sapete che ci sono degli orari in cui fare la spesa costa decisamente di più?

 

La magia del supermercato

Andare al supermercato è un’azione che tutti gli italiani svolgono da quando nascono e dall’alba dei tempi. Con il passare degli anni, queste strutture hanno acquisito notorietà, ed è per questo che sempre più persone non vedono l’ora di recarsi in questi punti vendita per fare i loro acquisti.

Purtroppo nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un pesante rincaro del costo dei prodotti, in quanto l’inflazione ha fatto lievitare a dismisura il prezzo di moltissimi generi alimentari, alcuni perfino di prima necessità.

Esiste però un’altra componente che potrebbe far aumentare ancora di più il prezzo finale di un prodotto e che, purtroppo, non molte persone conoscono. Ovviamente si tratta di una mossa di marketing, la stessa secondo la quale i prodotti più costosi vanno posizionati all’altezza dei consumatori, in modo da essere visti per primi.

Andare al supermercato: ecco quando si spende di più

Anche se, apparentemente, può sembrare una sciocchezza, recarsi al supermercato in una determinata fascia oraria può comportare una spesa maggiore rispetto ad altri orari.

La maggior parte delle persone si reca al supermercato in mattinata, perlopiù nella fascia compresa fra le 9 e le 10 del mattino. Molti invece, optano per questa missione nell’ora di pranzo e altri ancora al termine del proprio orario lavorativo, dopo le 18.

Come in ogni cosa, è bene sapere che esiste un orario più indicato per fare la spesa, in quanto si ha la possibilità di godere di un maggior numero di offerte e sconti. Solitamente le promozioni durano più giorni ma, in alcuni casi, possono riservare ulteriori benefici a chi si appresta a comprarle in un determinato orario.

Non tutti sanno che più ci si avvicina all’orario di chiusura del supermercato e più sarà alta la possibilità di trovare prodotti in scadenza, spesso non menzionati nei volantini pubblicitari.

Questo succede perché i vari supermercati devono controllare i loro prodotti e quelli che stanno per scadere rischiano di essere buttati, non comportando alcun tipo di introito. Spesso quelli la cui scadenza subentra nel giro di pochi giorni vengono quasi del tutto regalati, oppure venduti a metà prezzo.

Questo perché se non saranno venduti entro il tempo prestabilito verranno cestinati, in quanto la loro vendita non viene più autorizzata dalla Legge.

Alcuni trucchi per fare la spesa risparmiando

Se recarsi al supermercato poco prima dell’orario di chiusura può far risparmiare, esistono altri trucchi per far abbassare l’importo sullo scontrino. Il primo consiste nel monitorare le offerte promosse da tutti i supermercati della zona.

Il secondo consiste nel recarsi a fare la spesa al mercoledì in quanto, essendo un giorno di metà settimana, è più facile trovare interessanti offerte su più prodotti.

Infine è bene protendere per i prodotti in scadenza che, come abbiamo detto prima, possono essere scontati fino alla metà del loro costo iniziale.

Eravate a conoscenza di questi piccoli trucchetti per fare la spesa risparmiando? Sapevate che in alcuni orari la spesa può costare di più rispetto ad altri momenti della giornata? A voi i commenti!