• Mer. Nov 30th, 2022

Antonella Viola Ironizza: La Battuta Su Giorgia Meloni!

La posizione di Giorgia Meloni ed il suo pensiero, diventano di giorno in giorno sempre più scomodi per alcuni tanto che ne fanno delle sue decisioni, dell’ironia. Tra questi, anche l’immunologa Antonella Viola!

 

Giorgia Meloni criticata per le sue scelte: interviene Antonella Viola

Antonella Viola è un’immunologa che nell’ultimo periodo è stata spesso ospitata presso trasmissioni politiche di rilievo. È proprio in occasione di una convocazione presso lo studio di Otto e Mezzo di Lilli Gruber che la donna si è lasciata andare a delle dichiarazioni in merito all’operato di Giorgia Meloni.

Secondo la dottoressa infatti, alcune scelte prese dalla politica sono alquanto discutibili, come ad esempio la decisione di adottare alcuni nomi senza coniugarli al femminile. Viola, quindi, ha parlato di come per lei questa sia un’importante rinuncia per quanto riguarda la femminilizzazione del potere. Ha poi aggiunto che si tratta di un ragionamento sbagliato, poiché ogni lavoro ha lo stesso valore, a prescindere dal sesso di chi lo svolge.

Per quale motivo Giorgia Meloni ha preso questa decisione?

Le accuse lanciate da Antonella Viola non sono state le uniche, in quanto anche Alessandro Sallusti, il direttore di Libero, è intervenuto sull’argomento. Secondo l’uomo, Giorgia Meloni ha deciso di mantenere la carica al maschile in quanto si sente forte come un uomo e vuole scatenare la polemica da parte di tutte quelle persone che non condividono questa sua scelta.

A quel punto Antonella Viola ha detto che lei non cederà ad alcun tipo di provocazione e che se servirà sarà pronta a chiamare Matteo Salvini “Signora vicepresidente del Consiglio”.

Ovviamente le risate non sono mancate in studio, in quanto la polemica ha preso una piega davvero molto allegra. In un secondo momento sono stati affrontati altri argomenti molto attuali,  come ad esempio la situazione della pandemia al giorno d’oggi. Pare infatti che altre restrizioni verranno a cadere nei prossimi giorni, così come il personale sanitario non vaccinato potrà essere reintegrato sul posto di lavoro senza problemi.

Anche in questo caso le critiche non sono mancate, in quanto secondo molte persone togliere le mascherine negli ospedali in questo periodo è davvero un azzardo. Questo perché una nuova ondata di virus è alle porte e, al tempo stesso, comincia a circolare anche l’influenza, che potrebbe compromettere la salute dei soggetti fragili.

Per il momento però, non si hanno ancora informazioni certe su quello che il Governo intenderà attuare,  anche se per molti il decadimento di alcune restrizioni potrebbe comportare più danni che benefici.

Eravate a conoscenza della decisione presa da Giorgia Meloni in merito alla coniugazione di genere dell’incarico da lei svolto? Pensate che la donna abbia fatto bene ad agire così oppure che si tratti dell’ennesima provocazione per suscitare una reazione pubblica? A voi i commenti!