• Sab. Ott 1st, 2022

Allontanare Le Zanzare: Ti Basta Una Monetina!

Oltre le tasse, problemi familiari ed il caro vita, gli italiani devono anche combattere contro le zanzare. Ma lo sai che le puoi allontanare solo con una monetina? Ecco come fare!

 

Come sceglie le sue vittime la zanzara?

La zanzara è un piccolo insetto volante che può essere in parte descritto come un parassita, in quanto per vivere e deporre le uova ha bisogno del sangue umano. Proprio per questo motivo non è mai la zanzara maschio a pungere le vittime, ma la femmina, che cerca gli elementi nutritivi per sostentare il suo bisogno e quello delle uova.

Alcune persone vengono punte più spesso mentre altre non sono minimamente toccate da questa minaccia. La scienza ha quindi dichiarato che un elemento che aiuta le zanzare a individuare le vittime perfette è l’anidride carbonica.

Questa sostanza viene liberata sia dalla pelle della preda che dal suo respiro e, in base alla sua concentrazione, la zanzara riesce a captare la sua preda e quindi ad attaccare una persona piuttosto che un’altra. Basti pensare che una zanzara riesce individuare il suo bersaglio a quasi 40 metri di distanza.

Solitamente ci si imbatte in questi fastidiosi insetti laddove ci siano delle piccole riserve d’acqua, ma basta davvero poco per attirarle, come ad esempio la presenza di acqua stagnante all’interno dei vasi sul balcone.

Come bloccare in maniera definitiva la proliferazione delle zanzare

Esistono moltissimi metodi per allontanare le zanzare come ad esempio gli zampironi, degli antidoti da attaccare alla presa della corrente, braccialetti e collane alla citronella, ma anche salviette e antidoti antizanzara.

Con il tempo però, questi insetti si sono evoluti e hanno adattato la loro capacità di sopravvivenza, respingendo efficacemente l’azione di questi prodotti. Bisogna quindi trovare un metodo che vada a risolvere il problema alla radice, andando così a distruggere le condizioni che permettono la proliferazione delle zanzare.

La prima cosa da fare consiste nell’evitare che l’acqua ristagni troppo a lungo in un certo posto, in quanto è proprio qui che gli insetti si moltiplicano e si riproducono. Per evitare questo sarà sufficiente mettere una moneta nel sottovaso, anche una di quelle più piccole da pochi centesimi.

Queste monete infatti sono fatte di rame e quando entrano in contatto con l’acqua creano un odore davvero nauseabondo per l’insetto, che andrà a cercare in un altro luogo il suo habitat naturale.

Secondo l’ultima scoperta degli scienziati servono almeno 20 grammi di rame per ogni litro d’acqua per evitare che le zanzare depositino le uova e vadano a generare altri insetti.

Eravate a conoscenza di questo metodo per eliminare la presenza delle zanzare ed impedirne la riproduzione? Conoscete qualche altro trucchetto che possa limitare la presenza di questi insetti a dir poco nocivi? A voi i commenti!