• Gio. Ott 6th, 2022

La Finlandia Pronta Ad Un Conflitto Con La Russia!

Non sono di certo momenti positivi questi per la Finlandia. La stessa sembra non farsi intimorire dalle ultime dichiarazione di Putin, anzi si è detta pronta ad un conflitto!

 

Nuove tensioni con la Russia: ecco che cosa pensa la Finlandia

In seguito all’avvento della guerra tra Russia e Ucraina, il parere di molti Paesi europei nei confronti di Mosca è sicuramente cambiato.

Alcuni di questi non hanno fatto problemi ad opporsi al regime di Putin e hanno manifestato la loro contrarietà fin dall’origine del conflitto. Altri invece, hanno cercato di adottare un atteggiamento neutrale, che però non si è rivelato essere proficuo per la situazione. Tra questi rientrano la Finlandia e la Norvegia, paesi baltici che hanno da poco fatto richiesta di poter aderire alla Nato.

Questa nuova mossa ha sicuramente indignato Putin, il quale ha affermato che nel caso in cui questi paesi dovessero aderire alla Nato, le conseguenze per gli stessi potrebbero essere devastanti.

Non bastano però queste minacce a fermare la volontà della Finlandia, che ha dichiarato di essere in possesso di un alto livello di difesa che, sicuramente, sarà pronta ad adottare in caso di attacco. Da quel che sappiamo infatti, la Finlandia è molto forte sotto il punto di vista militare ed è riuscita a migliorare la propria strategia di attacco e di difesa con il passare del tempo.

La Finlandia si dichiara pronta a sostenere la guerra contro la Russia

Come la maggior parte dei Paesi europei, anche la Finlandia non ha alcuna intenzione di entrare in guerra contro la Russia, nonostante continui ad appoggiare e a supportare l’Ucraina.

Ad ogni modo, nel caso in cui questa dovesse essere attaccata, l’esercito della Finlandia è pronta ad opporre resistenza. Sicuramente il leader di Mosca dovrà valutare bene quali mosse mettere in atto, poiché l’esercito finlandese è molto preparato e possiede dei mezzi di combattimento aggiornati ed estremamente potenti, tanto da risultare fra i migliori d’Europa.

La Finlandia è ricca di armi, navi da guerra e aerei cacciabombardieri. La richiesta di ammissione alla Nato ha sicuramente preso di sprovvista il leader del Cremlino, poiché la Finlandia non si è mai espressa per una fazione o per l’altra, ma ha sempre adottato un atteggiamento di neutralità.

Nel caso in cui la Finlandia riuscisse ad aderire alla Nato, sarebbero sempre più vicine le potenze in grado di annientare la forza di Putin e bloccarne la supremazia sul mondo. Ovviamente, la richiesta di adesione alla Nato richiede un tempo al fine di valutare tutti i requisiti e decidere se includere la Nazione in questo assetto militare.

Secondo voi la Finlandia potrà fare il suo ingresso nella Nato senza ritorsioni, oppure Putin tenterà di impedire questa nuova alleanza, in modo da mantenere inalterate le sue potenzialità sull’Europa? A voi i commenti!