• Gio. Mag 30th, 2024

Acido Nell’Acquasantiera A Messina: Dopo Il Battesimo, Neonata Finisce In Ospedale!

C’era acido nell’acquasantiera a Messina, in una chiesa di Villafranca Tirrena. Dopo il battesimo, la neonata è stata trasportata in ospedale.

 

Acido nell’acquasantiera a Messina: il battesimo poteva trasformarsi in tragedia

In una chiesa del messinese, a Villafranca Tirrena, nell’acquasantiera c’era acido al posto dell’acqua benedetta.

Il battesimo di una neonata stava per trasformarsi in una vera tragedia.

Momenti di paura per la piccola. Si è verificato qualcosa di anomalo durante il rito di purificazione.

Tutto procedeva normalmente. Come previsto, la fronte della bimba stava per essere bagnata con l’acqua benedetta che il sacerdote stava per gettare.

Prima, però, il padrino della neonata è venuto a contatto con qualche goccia di acquasanta. Ha avvertito bruciore alle mani ed è stato spinto ad avvisare subito il sacerdote. L’ha fermato immediatamente avvisandolo in tempo del possibile pericolo.

Fortunatamente, la bambina è stata appena sfiorata da quel liquido e non ha riportato conseguenze serie.

In seguito, il liquido è stato analizzato. Conteneva tracce di disinfettante usato come solvente potenzialmente nocivo per pulire le stanze.

La corsa in ospedale per controllare la bimba

La neonata è stata immediatamente trasportata in ospedale. Dopo i necessari controlli, i medici non hanno riscontrato gravi lesioni.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri della stazione locale.

Le prime informazioni riportano che si sarebbe trattato di un errore. L’ipotesi di un gesto intenzionale è una pista esclusa per ora.

E’ stata evitata una tragedia.

Che ne pensate di questa vicenda? A voi i commenti!