• Lun. Giu 17th, 2024

Uomo Truffa Lo Stato Da Molti Anni: Ecco Che Cosa Ha Fatto!

Un uomo è riuscito a truffare lo Stato per moltissimi anni, riscattando tantissimi soldi e benefit. Ecco che cosa ha fatto!

 

In Calabria, un uomo che per anni ha percepito la pensione di invalidità come cieco assoluto è stato scoperto a lavorare in nero in un lido balneare. La Guardia di Finanza della Tenenza di Tropea ha condotto un’indagine che ha portato al sequestro di quasi 110 mila euro, proventi dell’assegno di invalidità, e alla contestazione del reato di truffa aggravata ai danni dello Stato.

L’indagine è partita sotto la direzione della Procura della Repubblica di Vibo Valentia. Gli accertamenti dei militari hanno rivelato che i comportamenti quotidiani dell’uomo erano del tutto incompatibili con una persona cieca. Durante pedinamenti e appostamenti, il falso cieco è stato notato mentre faceva lunghe passeggiate da solo, senza utilizzare alcun ausilio per la deambulazione o per ciechi.

L’uomo era in grado di prestare attenzione alle automobili in transito, riconoscere i concittadini per strada anche da lontano e usare lo smartphone senza alcun aiuto. Inoltre, è stato ripreso mentre lavorava in uno stabilimento balneare della zona, dove sistemava ombrelloni e lettini e forniva assistenza ai turisti.

Il materiale raccolto dai finanzieri, composto da fotografie e filmati, è stato sottoposto ai medici della Commissione dell’Inps che avevano riconosciuto l’uomo come “cieco assoluto”. Gli stessi operatori hanno confermato l’incompatibilità delle sue condotte con lo stato di invalidità dichiarato. Di conseguenza, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Vibo Valentia ha emesso un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca dei beni.

Questo caso evidenzia l’importanza dei controlli sulla corretta erogazione delle pensioni di invalidità e il lavoro delle forze dell’ordine nel contrastare le frodi ai danni dello Stato.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!