• Dom. Set 25th, 2022

Temperature In Calo: Il Meteo A Ferragosto!

Fino a pochi giorni fa, l’estate 2022 è stata caratterizzata da temperature molto alte e picchi di caldo che, difficilmente, si sono registrati in passato. Ora però tutto potrebbe cambiare da un momento all’altro!

 

Temperature in calo: ecco che cosa potrebbe succedere nella settimana di Ferragosto

Ferragosto è una festività molto apprezzata dai giovani, che non vedono l’ora di trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici.

In questa occasione si è soliti organizzare barbecue e grigliate oppure partire alla volta del mare per godere di una giornata all’insegna del divertimento. Proprio per questo motivo, si brama il sole ma, forse, quest’anno dovremo prepararci a qualcosa di diverso.

In questi giorni la colonnina del termometro è tornata a salire, esponendo gli italiani a delle temperature da record e ad un caldo a dir poco asfissiante. Tutto questo però, potrebbe terminare proprio nella settimana di Ferragosto o addirittura qualche giorno prima.

I meteorologi hanno infatti dichiarato che da lunedì 8 agosto l’estate entrerà in crisi. Arriveranno infatti nuove perturbazioni dall’oceano Atlantico e le temperature potrebbero precipitare all’improvviso.

I nubifragi dell’estate: un Ferragosto alternativo

Tutte le persone che hanno prenotato le vacanze estive dalla seconda settimana di agosto in poi, potrebbero ricevere delle brutte sorprese.

Se fino a questo momento le alte temperature hanno avuto la meglio sulla nostra penisola, le cose potrebbero essere stravolte proprio a partire dall’8 agosto. Potremmo assistere, infatti, a quella che è stata definita crisi estiva, poiché temporali, grandine e pioggia diventeranno i protagonisti assoluti della scena.

Ovviamente tutto questo caratterizzerà anche la giornata di Ferragosto dove, in alcune Regioni, sono previsti rovesci piovosi, mentre in altre sarà possibile godere di un clima sereno ma non troppo caldo.

Alcuni esperti hanno descritto questo fenomeno come la burrasca di mezza estate, una condizione che si è verificata per l’ultima volta negli anni 80. Questa condizione vede la presenza di correnti e perturbazioni provenienti dall’oceano Atlantico, le quali faranno abbassare notevolmente la temperatura percepita in tutta Italia.

Potrebbero inoltre verificarsi violenti temporali con ingenti quantità di grandine, molto pericolosa per i raccolti e le vetture. Avremo quindi la possibilità di godere di un’ultima ondata di caldo dal 3 agosto ma, già a partire da lunedì 8 agosto, le temperature sono destinate a precipitare irrimediabilmente.

Le uniche Regioni che potrebbero salvarsi da questo crollo delle temperature sono la Sicilia e la Sardegna, le quali continueranno a godere delle bellissime giornate estive. Ad ogni modo, non potremo sapere l’entità del cambiamento fino a quando questo non si manifesterà.

Quali sono i vostri progetti per la giornata di Ferragosto? La crisi di mezza estate rischia di rovinare i vostri progetti oppure siete felici in merito a questa inversione di tendenza delle temperature estive? A voi i commenti!