• Dom. Set 25th, 2022

Putin Vola A Teheran: Il Triangolo Dell’Alleanza!

Nelle ultime ore il Presidente russo Vladimir Putin si è recato a Teheran. L’uomo intende dimostrare che non è poi così solo come in molti credono, anzi ha creato un’alleanza con coloro che lo sostengono!

 

Putin organizza un vertice a tre per discutere sulla Siria

Poche ore fa, Vladimir Putin ha deciso di allontanarsi dalla sua Nazione per recarsi a Teheran e presidiare ad un vertice e tre per discutere sulla situazione della Siria.

Uno degli obiettivi del premier russo è quello di dimostrare che nonostante la crisi economica e i gravi danni causati dalle sanzioni, la Russia non è ancora crollata e può contare su alcuni Paesi come l’India, la Cina e l’Iran, i quali hanno deciso di supportarla.

Ovviamente bisogna trattare anche altri argomenti, come le grandi difficoltà che la patria di Putin sta vivendo per aprire nuovi commerci con altri Paesi.

Proprio per questo motivo, Putin ha deciso di incontrare alcuni leader molto potenti che, proprio come lui, hanno avvertito negli anni la morsa delle potenze occidentali.

Chiedendo supporto dell’Iran, la Russia avrà le spalle coperte in quanto potrà contare su una valida alleanza nel caso in cui la guerra dovesse protrarsi ancora a lungo.

Putin ha avuto modo di parlare con il leader Erdogan per quanto riguarda l’esportazione del grano ucraino nel Mar Nero, mentre con Raisi e Khamenei di molte altre questioni al fine di contrastare la potenza esercitata dagli Stati Uniti.

La dichiarazione dell’Iran in merito all’incontro con Putin

L’Iran è quindi uno dei Paesi alleati che, a detta di Putin, sarebbe pronto a fornire il suo supporto alla Russia in caso di bisogno.

A tal proposito, è intervenuto sulla questione il Ministro degli Esteri Abdollahian, il quale ha dichiarato che la Russia ha sempre supportato l’Iran nei momenti di debolezza, ma che comunque il suo Paese non intende farsi coinvolgere nella guerra.

Questo perché l’Iran sa benissimo che, così facendo, salterebbe ogni tipo di accordo sulle fonti nucleari e quindi una grave crisi potrebbe ripercuotersi sul Paese dello sceicco.

Putin sta quindi cercando di adottare una strategia nei confronti di ogni Paese, in modo da avere un proprio tornaconto personale e non sprofondare con le sorti del conflitto.

Sulla questione ha posto l’accento anche il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il quale ha dichiarato di non voler cedere il Medioriente al controllo esclusivo di Cina e Russia. Il primo cittadino americano intende attuare una sorta di missione americana che permetterà di approfondire gli argomenti di maggiore interesse facendo sì che Cina e Russia non arrivino ad imporsi sulla Nazione.

Biden ha infine dichiarato che l’Iran non avrà la possibilità di creare alcun tipo di arma nucleare, in quanto l’unica strada da seguire sarà quella improntata sulla diplomazia, motivo per cui si sta cercando un accordo con questi paesi mediorientali.

Qual è la vostra opinione in merito ad un’ipotetica alleanza fra Russia, Cina e Iran? Riusciranno gli Stati Uniti ad imporsi su Putin e a bloccare questa nuova strategia di guerra? A voi i commenti!