• Sab. Set 24th, 2022

Irene Pivetti Nei Guai: Seri Provvedimenti Nei Suoi Confronti!

Nuovo scoop per quanto riguarda la politica italiana. Irene Pivetti e un suo consulente molto stretto hanno visto delle gravi accuse formularsi nei loro confronti, motivo per cui sono state prese delle decisioni molto forti, nei loro confronti!

 

Accusa di riciclaggio e frode fiscale: indagata Irene Pivetti 

Irene Pivetti, che in passato ha ricoperto il ruolo di presidentessa della Camera, è stata recentemente accusata di riciclaggio e frode fiscale.

La donna non è l’unica coinvolta nelle indagini, in quanto anche un suo consulente molto stretto risulta apparire nella lista degli indagati. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, sarebbero state acquistate tre Ferrari al fine di riciclare soldi legati ad una forte evasione fiscale.

Proprio per questo motivo, ai due sarebbero stati sequestrati 4 milioni di euro, in quanto è proprio questa la stima dei reati che la Procura è riuscita a ipotizzare nelle scorse ore.

Le indagini vedono al centro della scena Irene Pivetti e il consulente Leonardo Leo Isolani, che avrebbe a sua volta coinvolto anche la moglie e la figlia. Nello specifico si parla del gruppo di Only Italia, di cui Irene Pivetti è la presidentessa.

Quali sono i motivi che hanno portato alla formulazione dell’accusa ai danni di Irene Pivetti?

Prima di esprimere questa sentenza, i procuratori si sono occupati di indagare a fondo sulla questione, arrivando ad esaminare alcuni fatti che risalgono a diversi anni fa.

In base a quanto emerso dalle varie ricerche, i primi illeciti si sarebbero svolti nel 2016, quando la Pivetti avrebbe riciclato del denaro per acquistare dei beni provenienti da società con grossi debiti.

Questi beni sarebbero poi stati venduti dalla stessa ad un’altra azienda sita a San Marino e successivamente ad Hong Kong.

Con il passare dei giorni, sono sempre più le persone che risultano essere collegate a questo illecito, tra cui un notaio e altri due imprenditori.

Quando i beni sono stati ceduti si è tenuta una grande festa al Palazzo Brancaccio di Roma e si teme che, proprio in questa occasione, sia stato ufficializzato ogni singolo passo del progetto.

Al momento gli indagati risultano essere sette ma, probabilmente, con il passare delle ore nuovi elementi verranno aggiunti all’inchiesta e, forse, altre persone intercettate.

Nel giugno del 2021 sono state portate a termine alcune perquisizioni che hanno comportato il sequestro di una grossa somma di denaro ai danni del soggetti coinvolti. Quest’operazione è stata validata dal pm Tarzia, che ha deciso di non perdere tempo e agire in via preventiva senza alcun tipo di preavviso.

I reati che vanno a testimoniare la colpevolezza della Pivetti sono davvero molto gravi, motivo per cui la donna potrebbe essere accusata di più illeciti nello stesso momento. Attualmente, molte indagini sono in corso e non si sa ancora quale sarà il provvedimento penale che l’ex leader della Camera dovrà scontare.

Avreste mai pensato che una personalità di spicco come Irene Pivetti arrivasse a compiere un gesto simile oppure questa notizia vi ha lasciato del tutto basiti? A voi i commenti!