• Mer. Nov 30th, 2022

Bollette In Italia Più Care: Differenze Con Germania E Spagna!

Non c’è niente da fare, le bollette in Italia sono molto più alte rispetto all’Europa. Vediamo la differenza che c’è con la Spagna e la Germania e cerchiamo di capire anche il perchè!

 

L’Italia colpita dal costo delle bollette

L’Italia è un paese molto bello ma, purtroppo, non è fortunato per quanto riguarda il regime di tassazione e il costo che le bollette hanno riportato negli ultimi periodi.

Pare infatti che la penisola italiana sia costretta ad acquistare l’elettricità pagando molto di più rispetto ad altri Paesi europei.

Dall’inizio dell’anno infatti, si sono spesi molto più soldi rispetto al passato e, come se non bastasse, anche in confronto a Nazioni come Germania e Francia. Queste sono solite acquistare l’energia elettrica ad un prezzo che può arrivare a toccare il 75% in meno rispetto a quello pagato dall’Italia.

La Spagna, per esempio, ha sopperito a tali rincari attuando un Cap nazionale che permettesse di risparmiare sulla produzione del gas utile a fornire nuove forme di energia elettrica.

Così facendo privati e aziende hanno potuto beneficiare di questa condizione e non soffrire tutte le mancanze che invece si stanno verificando sul suolo italiano.

Qual è la situazione del gas e dell’energia elettrica in Italia?

Come tutti sappiamo, il costo delle bollette di gas ed energia elettrica è salito a sproposito tanto che, in alcuni casi, si parla di importi addirittura triplicati rispetto al passato.

L’Italia è uno dei Paesi che sta accusando maggiormente il colpo per quanto riguarda il rincaro di queste importantissime risorse, senza le quali attualmente sarebbe del tutto impossibile vivere.

Purtroppo, a differenza di altri Paesi, il Governo non è riuscito a stabilire un tetto di spesa massimo, sopra il quale il gas non può essere venduto. Questo perché si vuol garantire la piena libertà di scelta a tutti coloro che decidono di approfittare delle offerte e delle promozioni del momento per rifornirsi.

L’Italia è un Paese molto povero per quanto riguarda questo aspetto e quindi non può fare altro che contare sul frangente dell’esportazione per acquisire le risorse di cui ha bisogno.

Così facendo però, non esiste la possibilità di ricorrere a dei prezzi ragionevoli, in quanto è necessario adeguarsi alle richieste del mercato e alle quotazioni del gas in tempo reale.

Su questo sta cercando di porre rimedio il Governo che, fra qualche giorno, provvederà a pubblicare il nuovo programma utile a risollevare le condizioni economiche dell’Italia. Si spera, infatti, che nuovi bonus vengano promulgati per cercare di attutire questa pesantissima spesa.

Quali provvedimenti possono essere adottati per contrastare il rincaro delle bollette?

La crisi economica si è duramente abbattuta sull’Italia ed è per questo che si stanno cercando delle misure che possano ridimensionare la situazione e apportare qualche cambiamento positivo al sistema

Sulla questione è intervenuto il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi, che ha chiesto dei fondi per tutelare l’economia del Bel Paese.

Se questi non dovessero essere concessi dalla Comunità Europea, diventerà necessario aggiungere un deficit per salvaguardare le imprese in quanto, al momento, non esistono altri metodi per tentare di ribaltare la situazione.

Eravate a conoscenza della situazione italiana per quanto riguarda l’acquisto del gas e il costo dello stesso in bolletta? E per quanto riguarda l’energia elettrica? A voi i commenti!