• Mer. Nov 30th, 2022

Italia Pasta Contaminata: Salva Solo Una Marca!

E’ ancora allarme nei supermercati. Gli ultimi test effettuati sulla pasta, hanno dimostrato che la stessa contiene pesticidi e glifosati. Soltanto una marca italiana è risultata essere sicura! Ecco quale!

 

Pesticidi nella pasta: è allarme nei supermercati

Per gli italiani la pasta è un alimento di cui proprio non si può fare a meno, ed è sicuramente tra i più consumati ogni giorno.

Proprio per questo motivo è possibile acquistare ogni tipo di formato e varietà di pasta, da condire con salse e sughi davvero molto invitanti. Sicuramente la branca della pasta biologica è preferibile, in quanto parliamo di alimenti realizzati con prodotti naturali altamente classificati per i benefici che offrono alla salute.

Molto diversa è invece la questione che si abbatte sul filone industriale, in quanto moltissimi brand di pasta hanno rivelato la presenza di pesticidi nei loro prodotti.

Proprio per questo motivo, alcune riviste hanno stilato una classifica, in modo da capire quali sono i marchi di pasta più acquistati e quali sostanze è possibile trovare negli stessi.

Pasta contaminata dai pesticidi: ecco l’unico marchio che rispetta la Legge

Gli esperti che si sono occupati di effettuare questo studio hanno preso in esame 18 brand diversi, ognuno dei quali risulta essere presente nei supermercati italiani ma anche all’estero.

13 di questi producono pasta utilizzando il grano duro, mentre 5 preferiscono l’utilizzo del grano biologico. Lo scopo del test era quello di rintracciare pesticidi e glifosato all’interno della pasta analizzata.

Ricordiamo che quest’ultima sostanza non è bandita in Italia, ma deve rispettare i limiti prefissati dalla Legge per poter essere messa in commercio e non risultare pericolosa.

Al momento, l’unica pasta a non contenere pesticidi nella sua composizione è quella prodotta dalla Barilla, uno dei marchi più commercializzati in Italia e nel mondo. Pare infatti che le penne integrali rigate e gli spaghettoni non abbiano rinvenuto la presenza di tale ingrediente nella loro composizione.

Proprio come la Barilla, anche le altre aziende che si occupano di produrre pasta biologica hanno superato brillantemente il test.

Per quali motivi il glifosato è pericoloso per la salute?

Il glifosato è una sostanza che viene utilizzata per uccidere le erbacce e i vegetali infestanti che sono soliti crescere intorno alle coltivazioni di grano.

Proprio per questo motivo i contadini e i coltivatori ne fanno uso in abbondanza, ragione per cui è impensabile pretendere di non trovare tracce di questo prodotto all’interno degli alimenti.

Il glifosato è quindi pericoloso, in quanto può causare avvelenamento accidentale se assunto in quantità più grandi rispetto a quanto previsto dalla Legge.

Possono inoltre manifestarsi delle conseguenze negative a carico degli occhi, della pelle e una maggior probabilità di sviluppare malattie dermatologiche come ad esempio l’eczema. In alcuni casi possono anche verificarsi problemi di natura respiratoria ed un aumento ingiustificato della pressione sanguigna.

Secondo alcuni studi recenti, questa sostanza avrebbe anche degli effetti cancerogeni che potrebbero provocare gravi malattie a seguito dell’assunzione di questo prodotto per un lungo periodo.

Quali sono i marchi di pasta che solitamente acquistate quando andate a fare la spesa? Eravate a conoscenza della pericolosità del glifosato? A voi i commenti!