• Sab. Ott 1st, 2022

Boris Johnson Vola In Ucraina: Ecco Cosa Ha Fatto!

La guerra tra la Russia e l’Ucraina continua a protrarsi. Boris Johnson si è recato in Ucraina dal Presidente Zelensky. Per quale ragione? Scopriamo i veri motivi!

 

Guerra Russia-Ucraina: interviene Boris Johnson

Sono ormai passati più di sei mesi dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e dalla dichiarazione di guerra di Putin verso Zelensky. Al momento non si hanno né vincitori né vinti, ma l’Ucraina può comunque continuare a godere del supporto di tutte le Potenze alleate.

Proprio per questo motivo il Regno Unito, sotto la guida del Premier Boris Johnson, ha deciso di aiutare ancora una volta il Paese invaso, tanto da raggiungere personalmente la capitale ucraina, duramente provata dal conflitto e dalle bombe.

La visita si è tenuta in un momento molto importante per l’Ucraina, perché all’arrivo di Johnson si stava festeggiando la Giornata dell’indipendenza.

Boris Johnson si reca in visita a Kiev

Non è di certo la prima volta che il leader britannico Boris Johnson si reca in Ucraina per far visita a Volodymyr Zelensky ed è sicuramente riuscito a stupire il Presidente del posto con un gesto del tutto inaspettato.

Londra ha infatti deciso di supportare l’Ucraina offrendo aiuti per circa 66 milioni di dollari. Questo perché, secondo gli inglesi, l’Ucraina è in possesso di tutte le qualità che le permetteranno di sconfiggere la Russia una volta per tutte.

Questi aiuti comprendono supporti di ogni tipo come ad esempio droni di sorveglianza, piccoli dispositivi per monitorare la situazione nei paesi più piccoli e irraggiungibili e addirittura missili e strumenti per programmarli e lanciarli. In passato è già emerso più volte il livello di complicità tra i due rappresentanti di Londra e Kiev, tanto che il Premier britannico aveva ricevuto l’onorificenza più alta per i cittadini stranieri, meglio nota come l’Ordine della Libertà.

Zelensky decide di intervenire al Palazzo di Vetro

Volodymyr Zelensky ha inviato un video messaggio al Consiglio Delle Nazioni Unite, nel quale ha chiesto che la Russia smettesse di minacciare il mondo con la possibilità di mettere in atto degli attacchi nucleari.

Come se questo non bastasse, il Presidente ucraino ha fatto sentire la sua presenza anche al Palazzo di Vetro, in quanto la maggior parte dei Paesi presenti al Congresso ha approvato la partecipazione dell’Ucraina a questa riunione.
Il primo cittadino ucraino ha dichiarato di come, giorno dopo giorno, la Russia stai compiendo un abuso di potere non minacciando più solamente la sua terra, ma l’intero mondo e tutti coloro che si sono schierati a favore dell’Ucraina.

L’uomo ha quindi chiesto aiuto per far sì che qualcuno prendesse il potere sulle centrali nucleari russe, in modo da limitare la possibilità di una guerra nucleare e, ovviamente, scoraggiare più che mai il lancio della bomba atomica.

Ancora una volta, quindi, appare più che evidente come le due Nazioni coinvolte nel conflitto non siano pronte a trovare un punto d’accordo e di come, molto probabilmente, non lo troveranno mai. Qual è la vostra opinione in merito? A voi i commenti!