• Gio. Ott 6th, 2022

Beccati A Lasciare Rifiuti: Telecamera Li Incastra!

La situazione dei rifiuti sta diventando sempre più ingestibile in Italia. La gente incivile, getta la propria roba nelle campagne, creando danni importanti. Una telecamera li ha immortalati ed il Comune he emesso pesantissime multe!

 

Emergenza rifiuti a Catania

L’assessore all’ecologia Andrea Barresi ha deciso di intervenire su un problema che a Catania sta assumendo dei caratteri sempre più preoccupanti.

Parliamo della gestione dei rifiuti, i quali vengono gettati lungo le strade, andando a compromettere l’ambiente e il panorama della cittadina. Barresi ha dichiarato che la polizia municipale ha cominciato a fare dei controlli al fine di evidenziare barbarie e comportamenti illeciti che vanno a nuocere alle regole della convivenza e della civiltà.

La bellezza di Catania, così come la salubrità della città siciliana, sono a grave rischio, in quanto i cittadini continuano ad assumere comportamenti dannosi, i quali richiedono interventi urgenti.

Proprio per questo motivo si è pensato di installare delle telecamere che vadano a riprendere i comportamenti illeciti, al fine di promulgare sanzioni volte a penalizzare questi comportamenti.

Telecamere di ultima generazione per monitorare la situazione

Il Comune di Catania ha quindi deciso di prendere questa situazione per cercare di limitare i danni relativi alla mancata gestione dei rifiuti.

Sempre più spesso, questi vengono abbandonati per strada e ciò non fa altro che causare un peggioramento dell’inquinamento nella ridente cittadina sicula. Il Comune ha dunque optato per l’installazione di 13 telecamere di ultima generazione, le quali risultano essere direttamente collegate alla stazione della polizia municipale.

Così facendo, è possibile riprendere i trasgressori in flagranza di reato, identificarli e poi punirli con i mezzi che la legge mette a disposizione del Comune.

Al momento, si sta procedendo all’installazione di questi dispositivi di avanguardia, i quali non faranno altro che facilitare le operazioni di controllo delle autorità locali, Queste potranno contrastare con maggiore efficienza questo comportamento a dir poco dannoso.

A quanto pare però, nuove misure verranno adottate nei mesi a seguire, in quanto alcune aziende hanno fornito il loro supporto al Comune, presentando diversi progetti.

Si parla quindi di molti altri mezzi di controllo che andranno a supportare l’attività del Comune e della polizia attraverso l’impiego di fondi comunali e statali forniti dai contribuenti.

Gli stessi cittadini si sono lamentati molto spesso di quanto accade lungo le vie di Catania ma, il più delle volte, i comportamenti accusatori vengono commessi da tutti, senza alcun tipo di distinzione.

Questo perché i contenitori dei rifiuti spesso strabordano e le persone, non sapendo dove gettare la loro spazzatura, finiscono per lasciarla lungo i bordi delle strade. In molti Comuni inoltre, non viene eseguita in maniera corretta la raccolta differenziata e ciò comporta un grande accumulo di risorse ed il loro conseguente sperpero.

Siete favorevoli all’azione intrapresa dal Comune di Catania al fine di contrastare la delinquenza relativa alla gestione dei rifiuti? Pensate che questo nuovo metodo di controllo possa in qualche modo salvaguardare le sorti della cittadina siciliana? A voi i commenti!