• Lun. Lug 22nd, 2024

Marco Conforti: Il Corpo Nel Bagagliaio Di Un’Auto!

Il cadavere del 55enne Marco Conforti di Castagneto Po, scomparso da un paio di giorni, è stato ritrovato in via Rovigo. E’ giallo a Torino.

 

Marco Conforti: cadavere ritrovato nel bagagliaio di un’auto a Torino

Si ipotizza che Marco Conforti sia vittima di un omicidio. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione nel bagagliaio di un’auto, una Range Rover di colore grigio. La macchina si trovava parcheggiata in via Rovigo, all’angolo della strada del Fortino nel quartiere Aurora a Torino.

Il cadavere è stato rinvenuto la sera del 28 maggio. Il ritrovamento è avvenuto quando l’ex moglie, dopo aver fatto denuncia di scomparsa, è riuscita a localizzare il cellulare di Marco Conforti in via Rovigo. Una volta localizzato, ha chiamato subito la Polizia.

Anche i parenti di Marco Conforti hanno denunciato la sua scomparsa ma, quasi certamente, era già morto quando è stata presentata considerando l’avanzato stato di decomposizione.

Perché l’auto di Marco Conforti, separato e incensurato, si trovava in quella zona? Perché l’auto era parcheggiata in via Rovigo anziché a Castagneto Po dove Conforti risiedeva?

Le forze dell’ordine hanno ascoltato diversi residenti e persone che hanno notato il veicolo per comprendere da quanto tempo si trovasse lì.

L’allarme dei residenti, indagini sulle impronte digitali

Il giorno precedente al ritrovamento, i residenti hanno notato un paio di dettagli. Sull’asfalto c’erano macchie scure simili a sangue lasciato a seguito di un corpo trascinato fino all’auto. Hanno anche sentito suonare l’allarme della macchina.

La scientifica ha ritrovato il cadavere dell’uomo nel bagagliaio della sua auto. Il 55enne Marco Conforti era titolare di una scuola guida con varie sedi nel chivassese.

Al momento, si ipotizza che sia vittima di un assassinio.

Le indagini sono state affidate alla Polizia. La scientifica ha esaminato con cura l’auto in cerca di impronte digitali per scoprire chi possa aver aperto il veicolo per sistemare il corpo dell’uomo all’interno del bagagliaio.

Che ne pensate di questo giallo? A voi i commenti!