• Sab. Lug 20th, 2024

Finge Il Trattato Di Pace: Il Tradimento Di Putin!

Putin ha recentemente fatto compiuto una mossa totalmente scorretto, firmando un trattato di pace fasullo. Ecco che cosa è successo!

 

Vladimir Putin ha rilanciato una proposta di pace per porre fine alla guerra in Ucraina, indirizzandola ai leader del G7. Il presidente russo ha dichiarato che Mosca avvierà negoziati solo se le forze ucraine si ritireranno dalle quattro regioni rivendicate e se Kiev rinuncerà ad aderire alla NATO. La Russia ha definito l’accordo sulla sicurezza firmato tra Stati Uniti e Ucraina durante il G7 in Italia come “un pezzo di carta senza valore legale”. Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, ha criticato l’accordo, affermando che non ha alcun valore legale.

Putin ha chiarito che la sua proposta non è una tregua temporanea, ma mira a una conclusione definitiva del conflitto. Ha sottolineato che se Kiev e l’Occidente rifiutano, saranno loro i responsabili dello spargimento di sangue. Putin ha anche affermato che gli accordi per una soluzione pacifica devono prevedere la revoca delle sanzioni contro la Russia. Ha suggerito che, una volta risolta la crisi, la Russia e l’Occidente potrebbero creare un sistema di sicurezza eurasiatico indivisibile.

Durante un incontro con la leadership del ministero degli Esteri russo, Putin ha accusato gli stati occidentali di egoismo e arroganza, portando a una situazione estremamente pericolosa. Ha criticato gli appelli a infliggere una sconfitta strategica alla Russia, avvertendo che tali azioni possono portare a una tragedia. Ha anche definito il congelamento dei beni e delle riserve valutarie russe da parte dell’Occidente come un furto che non resterà impunito.

Il presidente statunitense, Joe Biden, e il suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky, hanno firmato un accordo di cooperazione in vari ambiti della difesa, dell’economia e dell’intelligence, valido per dieci anni. Biden ha descritto l’accordo come un passo avanti per rafforzare la difesa dell’Ucraina nella sua lotta per l’indipendenza, dimostrando a Putin che gli Stati Uniti e i loro alleati restano uniti.

L’accordo tra Stati Uniti e Ucraina si basa sul rispetto dell’indipendenza e della sovranità di ciascun Paese e sui principi della Carta delle Nazioni Unite. Esso prevede la cooperazione in materia di difesa e sicurezza, con l’impegno a scoraggiare qualsiasi futura aggressione contro l’integrità territoriale delle parti coinvolte. In caso di attacco armato o minaccia di attacco, le parti si incontreranno immediatamente per determinare le azioni successive e le esigenze di difesa, sviluppando ulteriori risposte economiche, militari e politiche, se necessario.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!