• Sab. Lug 20th, 2024

Avvertito Fortissimo Boato: L’Italia Ha Tremato!

Un fortissimo e spaventoso boato è stato avvertito sul suolo italiano, e ha fatto terrorizzare la comunità locale. Ecco che cosa è accaduto!

 

Un forte boato è stato avvertito sulla costa toscana e nell’immediato entroterra, intorno alle 16:30 del 20 giugno 2024. Il suono ha causato timore tra la popolazione, con molti che sono scesi in strada all’Elba, a Piombino e in diverse aree della Maremma. Inizialmente, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha comunicato che si trattava di una scossa di terremoto con epicentro all’Isola d’Elba. Tuttavia, dopo circa un’ora, ha smentito tale dichiarazione, precisando che non si trattava di un evento sismico.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha confermato che non è stato un terremoto. Le registrazioni delle stazioni sismiche hanno mostrato un segnale che non corrisponde a un fenomeno sismico. Ingv ha spiegato che il segnale ha una velocità di propagazione più bassa di quella tipica delle onde sismiche, suggerendo che l’origine potrebbe essere in aria.

L’ipotesi più probabile è quella di un bang sonico, un fenomeno causato dal passaggio di un aereo militare a velocità supersonica. Questo avviene quando un velivolo supera la velocità del suono, pari a circa 1.235 chilometri orari (o 343 metri al secondo) a 20 gradi Celsius. Il bang sonico è il risultato della coalescenza delle onde di pressione generate dall’aereo che viaggia attraverso l’atmosfera, formando onde d’urto che si propagano dal punto di generazione.

Il suono del bang sonico è prodotto dall’improvviso rilascio di pressione accumulata dalle onde d’urto, un fenomeno descritto dall’aeronautica militare statunitense. L’impatto del boato è stato sentito soprattutto sulla costa grossetana, parte della costa livornese e all’Isola d’Elba. In alcune zone, come Marina di Grosseto, il boato ha fatto tremare i vetri delle finestre, causando panico tra chi si trovava in spiaggia.

Un testimone ha raccontato che il suo cane ha mostrato segni di disagio pochi minuti prima del boato, richiedendo di essere preso in braccio durante il suono. Questo evento inaspettato ha lasciato molti residenti preoccupati, anche se l’origine del boato è stata chiarita come non sismica.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!