• Sab. Set 24th, 2022

Metaverso Di Facebook: Ecco Come Si Fa Per Entrare!

Ormai il Metaverso di Facebook sta diventando sempre più reale, così come le possibilità che Zuckerberg cerca di offrire all’uomo. Ma come si fa ad entrare? La spiegazione dettagliata!

 

Il progetto Meta di Mark Zuckerberg: ecco di che cosa si tratta

Mark Zuckerberg è un informatico plurimilionario che viene ricordato da tutti per l’invenzione di Facebook. Dopo aver delineato le caratteristiche principali dell’amata piattaforma virtuale, l’uomo ha lavorato a un progetto di avanguardia noto come Metaverso.

Questo può essere inteso come una piattaforma virtuale che permette di vivere un’esistenza oltre alla vita reale, portando a termine la maggior parte delle azioni di stampo quotidiano. A questo punto, è possibile vivere Internet non più in maniera passiva, ma ricorrendo a degli strumenti in grado di farci provare sensazioni sempre più reali.

Il Metaverso è un luogo virtuale dove ogni individuo si potrà connettere per giocare, parlare con gli altri, lavorare e fare tutto ciò che ritiene giusto fare. Approcciarsi a questo mondo è estremamente semplice, in quanto basterà utilizzare le tecniche di realtà virtuale che ci permetteranno di vivere l’esperienza digitale in maniera assolutamente reale.

In questo modo non solo verranno abbattute le barriere tra il mondo virtuale e quello reale, ma anche quelle che separano individui molto distanti fra di loro.

Come entrare nel Metaverso di Zuckerberg

Il Metaverso ideato da Mark Zuckerberg è un luogo in continua espansione e, come tale, prevede nuovi sviluppi di giorno in giorno.

Al momento, per poter godere della realtà virtuale aumentata, è necessario ricorrere a dispositivi esterni in grado di procurare determinate sensazioni. Tra questi citiamo visori, caschi, tute tattili, occhiali, guanti e tutti quegli elementi che riescono a farci percepire il mondo virtuale come reale.

A tal proposito è stato promosso Oculus Quest, che è già stato rielaborato più volte al fine di garantire prestazioni sempre più alte. L’ultimo modello è stato aggiornato nel 2020 e si compone di una maschera che, insieme ad un controller, permette di interagire con un account Facebook.

Grazie a questo sarà possibile utilizzare giochi di ogni tipo e vivere l’esperienza di realtà virtuale in prima persona. Il gioco del momento, quello che ha riscosso più successo di tutti, è Horizon Worlds, un gioco sviluppato dalla piattaforma Meta che ricrea una sorta di città, nella quale individui provenienti da ogni parte del mondo possono interagire fra di loro.

Il gioco è stato così apprezzato dal pubblico che in seguito alla pubblicazione del demo è stato realizzato in maniera definitiva, anche se è attualmente disponibile solamente in Canada e negli Stati Uniti.

Che cosa si può fare nel Metaverso?

Mark Zuckerberg ha più volte dichiarato che intende rendere il Metaverso il più simile possibile al mondo reale che tutti noi conosciamo. Al momento alcuni progetti sono ancora in fase di sperimentazione, mentre altri permettono di giocare e interagire senza alcun tipo di barriera.

Meta fornisce all’utente la possibilità di crearsi un proprio spazio all’interno di un mondo alternativo e di fare ciò che nella realtà non sempre si ha la possibilità di portare a termine.

Un chiaro esempio di tutto questo è rappresentato dall’applicazione Horizon Venues, un luogo che fornisce la possibilità di partecipare a eventi e a concerti in maniera virtuale, ma anche organizzare riunioni e conferenze di lavoro. Un bel passo in avanti quindi, poiché si tratta di qualcosa che l’essere umano non ha mai sperimentato prima.

Siete curiosi di testare le varie offerte proposte da Meta e capire come il mondo virtuale si stia avvicinando sempre di più a quello reale? A voi i commenti!