• Gio. Ott 6th, 2022

Le Proprietà Della Connettivina: Ecco Perchè Nessuno Ne Parla!

Avete mai sentito nominare una crema per le rughe nota con il nome di Connettivina? Si tratta di un prodotto che ha delle grandi proprietà per quanto riguarda l’eliminazione delle rughe e delle linee di espressione. Nonostante questo preparato sia più che efficace, pochi ne parlano. Come mai?

Che cos’è la Connettivina?

La Connettivina è un farmaco che può essere comprato in farmacia senza alcun tipo di prescrizione medica. Questa formula può essere acquistata sottoforma di crema, spray, garze e anche antibiotici.

La caratteristica principale del prodotto è quella di contenere un’alta quantità di acido ialuronico, sostanza in grado di rigenerare la pelle facendola apparire più giovane.

Il preparato, quindi, riesce a garantire anche un miglioramento nel processo di guarigione, in quanto può contrastare escoriazioni, ragadi, abrasioni, scottature e ferite di ogni tipo.

Molti farmacisti dichiarano che questa crema può essere utilizzata anche per combattere le ulcere cutanee. L’effetto molto blando del farmaco ne garantirebbe l’uso anche durante i periodi della gravidanza e dell’allattamento, in quanto non sono stati evidenziati rischi per il feto.

Perché nessuno parla della Connettivina?

Sicuramente quello della Connettivina è un rimedio da prendere in considerazione sotto più punti di vista.
Nonostante questo farmaco risulti essere piuttosto efficace, non gode della giusta importanza.

Secondo gli esperti, la Connettivina e così poco diffusa in quanto costa poco e ciò non comporterebbe grandi introiti per le aziende farmaceutiche.  Le creme antirughe diffuse in commercio infatti, hanno prezzi molto più alti e consentono guadagni più elevati per aziende e farmacisti.

Oltre a tutti gli effetti citati nel paragrafo precedente, la Connettivina è utile per annientare la screpolatura nelle mani o per contrastare le borse sotto agli occhi.

C’è perfino chi la utilizza dopo la ceretta o la rasatura, in quanto é in grado di lenire il rossore e idratare la pelle provata dal trattamento.

Esistono delle controindicazioni legate all’utilizzo della Connettivina?

Come ogni tipologia di farmaco, è bene rispettare le dosi e non eccedere con la quantità di Connettivina  da applicare. Questo perché all’interno della formula della crema è presente una piccola percentuale di antibiotico.

Le controindicazioni emerse con il tempo sono relative a delle condizioni di ipersensibilità, soprattutto in caso di soggetti allergici. Onde evitare ipotetici imprevisti, è bene applicare la crema in una piccola parte del corpo, in modo da riscontrare eventuali reazioni allergiche.

Qualora si avessero dei dubbi è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante, il quale potrà consigliare l’assunzione del farmaco o rimandare ad un rimedio alternativo.

Come in ogni caso, è bene interrompere il trattamento laddove si manifestassero degli effetti collaterali piuttosto gravi e mantenere lo stesso al di fuori dalla portata dei bambini.

Anche l’uso protratto di questo prodotto potrebbe risultare pericoloso con il passare del tempo, in quanto aumenterebbe il livello di sensibilizzazione ai principi attivi della crema.

Ecco quindi come un farmaco da banco di comunissima origine può risolvere, nel giro di qualche minuto problematiche che, altrimenti, richiederebbero ulteriori accertamenti medici.

E voi avete mai usato questo prodotto? Siete incuriositi dalle magiche proprietà della Connettivina?