• Sab. Ott 1st, 2022

Giorgia Meloni: Il Reddito Di Cittadinanza E’ Un Fallimento!

I vari partiti politici stanno delineando gli obiettivi che intendono portare avanti per risanare le sorti dell’Italia. Giorgia Meloni a tal proposito ha rivelato che cosa ne pensa del reddito di cittadinanza!

 

Elezioni 2022: il pensiero di Giorgia meloni

Manca poco più di un mese a quella che sarà la data più importante per moltissimi italiani, ovvero quella delle elezioni anticipate del 25 settembre 2022.

Sarà proprio in questa occasione che i cittadini italiani verranno chiamati alle urne per eleggere i futuri membri del Governo italiano. Giorgia Meloni sta costruendo una promettente campagna politica già da qualche tempo. La donna ha ben delineato tutti gli obiettivi che intende raggiungere in caso di elezione.

La Leader del movimento Fratelli d’Italia ha appunto pubblicato un videomessaggio su Facebook, dichiarando la sua posizione sul reddito di cittadinanza e l’importanza di incentrare l’Italia sul lavoro.

La candidata ha parlato di come il reddito di cittadinanza sia stato un vero e proprio fallimento, in quanto si tratta di una manovra che comporta notevoli spese allo stato. Ha poi cercato di invitare alla riflessione, spiegando quante persone hanno intentato delle truffe per poter ottenere questo bonus, andando così a denigrare la fiducia dello Stato e delle varie istituzioni che hanno concesso questa agevolazione.

Secondo la Meloni, quello che conta davvero è contrastare la povertà con ogni mezzo possibile e non ricorrendo a stratagemmi come il reddito di cittadinanza, ma promuovendo il lavoro in ogni sua forma.

Che cosa pensa Giorgia Meloni sul reddito di cittadinanza?

La questione del reddito di cittadinanza è davvero molto difficile da delineare, in quanto molti partiti lo appoggiano, mentre altri vorrebbero abolirlo nell’immediato. Sulla questione si è per l’appunto espressa Giorgia Meloni, la quale ha dichiarato che si tratta di un vero e proprio fallimento per tutta l’Italia.

La donna ha inoltre dichiarato di essere stata l’unica a non appoggiare il rinnovo di questa riforma, in quanto si tratta di un metodo che incentiva la disoccupazione e non la volontà di rimettersi in gioco. Per Giorgia Meloni significa mettere sullo stesso piano chi non può lavorare e chi non ha voglia di farlo.

È quindi doveroso tutelare tutte quelle categorie di persone che non possono esercitare le loro facoltà per lavorare, come gli anziani, i disabili e chi non ha reddito contro chi, invece, approfitta di questa situazione per farsi mantenere dallo Stato.

Le persone devono avere un lavoro e far di tutto per provvedere al proprio sostentamento, esercitando i loro diritti e svolgendo una professione che consenta loro di ottenere la giusta dignità.

Forse, solamente abolendo il reddito di cittadinanza, sarà possibile generare uno Stato unito e in grado di risolvere l’emergenza senza sprecare i fondi. Ovviamente il pensiero della Meloni ha raccolto molte approvazione ed è per questo che, al momento, è una delle preferite per quanto riguarda la carica di Presidente del Consiglio.

Concordate anche voi con la linea di pensiero espressa da Giorgia Meloni? Siete favorevoli al mantenimento del reddito di cittadinanza oppure pensate che tale riforma debba essere abolita? A voi i commenti!