• Gio. Mag 30th, 2024

Francesca Pascale Attacca Gasparri: E’ La Feccia Fascista In Forza Italia!

In un duro botta e risposta, Francesca Pascale ha attaccato Gasparri. Lo definisce la ‘feccia fascista’ in Forza Italia. Una frase del vicepresidente ha acceso la miccia.

 

Francesca Pascale attacca Gasparri per una frase del senatore

Tutto è nato da una frase pronunciata da Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato. Le parole di Gasparri hanno fatto scattare la feroce reazione di Francesca Pascale scatenando la polemica.

La Pascale ha pubblicato su Instagram un duro commento nei confronti di Gasparri che ha replicato subito innescando un duro botta e risposta.

Cosa ha detto Maurizio Gasparri

Un video pubblicato sulla pagina Instagram ‘TheJournalai’ ha scatenato l’ira di Francesca Pascale.

In questo video, Gasparri ha rivelato il titolo della sua canzone preferita: ‘Dove si balla’ di Dargen D’Amico, un brano rilassante. In seguito, ha parlato di abbigliamento ironizzando sulla questione armocromia legata alla segretaria dem Elly Schlein.

Gasparri ha detto di aver messo due cartellini, uno giallo e uno verde, ed ha chiesto quale dei due si porta meglio. Gli è stato chiesto a chi si affida per vestirsi. Il senatore di Forza Italia ha risposto che si affida a sua moglie. Pantaloni grigi e giacca blu, non ci vuole una scienza per fare l’armadio.

La reazione di Francesca Pascale su Instagram

Tra i commenti al video pubblicato su Instagram, ne è comparso uno dal profilo ufficiale di Francesca Pascale.

Si legge la frase “Mia moglie mi fa l’armadio, non ci vuole tutta questa scienza” e, di seguito, un commento molto duro. ‘Con la nascita del PdI, in Forza Italia è arrivata un sacco di feccia fascista’.

La replica immediata di Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri ha affidato la sua replica all’agenzia ‘Adnkronos. Rispondendo a Francesca Pascale, ha dichiarato di stare dalla parte di Berlusconi fin dal suo primo governo. E’ onorato di aver fatto parte del suo governo nelle vesti di giovane sottosegretario all’Interno. E’ con Berlusconi nel centrodestra, indipendentemente dai ruoli che ha ricoperto.

Il vicepresidente del Senato è sempre stato al fianco di Berlusconi per fedeltà, lealtà e gratis. Quanti possono dire altrettanto? Gasparri non bada a velenosi rancori, si occupa di buona politica e buone amicizie.

Con Berlusconi potrà fare ancora tanta buona politica all’insegna dell’amicizia. Gasparri ha concluso con una frase: “De minimis non curat praetor”. E’ una frase latina che significa ‘il pretore non si occupa di cose poco importanti’. Non è inglese, chissà se capiranno…

Che ne pensate dell’attacco di Francesca Pascale? A voi i commenti!