• Gio. Dic 8th, 2022

Viaggi In Treno Gratuiti: La Brillante Proposta!

I poteri alti, stanno facendo di tutto per combattere il fenomeno dell’inflazione, attuando delle riforme. Qualcuno, ha  deciso di concedere vari bonus e regalare viaggi in treno completamente gratuiti.

 

Le novità promosse dal Governo spagnolo: ecco che cosa deciso il premier Pedro Sanchez

Come molti dei Paesi europei, anche la Spagna si è ritrovata a fronteggiare l’aumento del costo delle materie prime e il pesante fenomeno dell’inflazione.

I prezzi delle bollette, del carburante e dei generi alimentari sono aumentati a sproposito da un giorno all’altro, comportando gravi difficoltà alla popolazione e ai cittadini del mondo. Proprio per questo, il leader spagnolo ha deciso di attivare, dal mese di settembre, una misura che vada ad  incentivare il risparmio energetico. Questa è indicata come un bonus di 100 € che verrà erogato a tutti gli studenti fino al 16 anni laddove questi rientrassero in un reddito basso.

Le parole di Sanchez: “un aiuto verso le persone in grave difficoltà economica”

Molte persone hanno criticato la scelta presa dal Premier spagnolo, in quanto convinte che tutto questo provocherà un grande ammanco nelle casse dello Stato. Sanchez ha però dichiarato che in realtà non si tratta di una grande perdita, in quanto servirà a difendere i valori e lo stile di vita di cui un individuo deve disporre nella società moderna.

A quanto pare, le varie misure proposte da Sanchez non riguardano solamente l’ambito dei trasporti pubblici, ma anche quello dello smart working. Con l’avvento della pandemia infatti, molte persone hanno perso il loro lavoro, mentre altre hanno dovuto adeguare le esigenze dell’azienda a quelle personali, iniziando a lavorare da casa.

La Spagna intende quindi abbassare il costo delle bollette relative al costo del riscaldamento dell’inverno e dell’aria condizionata in estate. Gli stessi provvedimenti potrebbero essere presi anche per quanto riguarda il pagamento del carburante.

Secondo le parole espresse dal leader della Spagna, il rincaro energetico ha comportato gravi conseguenze per molti lavoratori e per tutti coloro che sono obbligati a utilizzare la macchina ogni giorno.

Proprio per questo motivo, il governo spagnolo ha varato un decreto secondo il quale veniva applicato uno sconto di 0,20 € al litro sul carburante. Per quanto riguarda, invece, l’importo delle bollette è stata detratta l’Iva del pagamento dell’energia elettrica.

Treni gratis per tre mesi per tutti i cittadini spagnoli

L’ultima proposta di Sanchez offre la possibilità di viaggiare gratis per tre mesi su tutti i treni. Da settembre a dicembre quindi, i cittadini spagnoli potranno spostarsi sul territorio nazionale in maniera completamente gratuita. Lo stesso rimedio dovrebbe venire attuato anche per quanto riguarda gli autobus, sui quali verranno applicati ingenti sconti su biglietti singoli e abbonamenti.

Si tratta quindi di un grande gesto che potrebbe aiutare la gestione della crisi economica, sostenendo tutti quei cittadini e quelle famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese.

Secondo voi le misure attuate dal Governo spagnolo sono davvero valide? L’Italia dovrebbe ispirarsi alle manovre proposte da Pedro Sanchez? A voi i commenti!