• Gio. Ott 6th, 2022

Mario Draghi, Aumento Dei Salari: Bufala O Verità?

Il Governo di Mario Draghi sta cercando di attuare il decreto noto come salva stipendi. Lo stesso promette anche l’abbassamento delle tasse. Gli italiani crederanno a queste promesse?

 

La proposta del Governo di Mario Draghi

L’inflazione ha colpito duramente tutti i settori della vita, comportando un gravissimo rincaro in ogni contesto. Gli aumenti hanno toccato le bollette, il costo del carburante e perfino la spesa, in quanto i generi alimentari sono arrivati ad avere dei costi praticamente inaccessibili.

Proprio per questo motivo è stato richiesto l’intervento del Governo, al fine di trovare delle misure che possano in qualche modo ridimensionare questa situazione. Mario Draghi ha parlato di come si voglia intervenire per aumentare lo stipendio e di come sia necessario ridurre le tasse per tutti coloro che hanno delle entrate piuttosto misere.

Il Premier italiano ha poi parlato della volontà di pattuire uno stipendio base che tutti dovranno  ricevere a prescindere dal tipo di lavoro svolto. Il decreto, quindi, andrebbe a supportare l’emergenza legata all’inflazione attraverso una sorta di contrattazione collettiva che possa in qualche modo aiutare gli italiani.

Qual è l’obiettivo del decreto proposto dal Governo di Mario Draghi?

Tutte le riforme presentate negli ultimi giorni hanno come scopo quello di contrastare la crisi economica che è venuta a manifestarsi nelle ultime settimane.

Ovviamente per risolvere la questione è necessario attuare un intervento radicale che vada a promuovere delle misure in grado di apportare cambiamenti strutturali e netti.

Tutto questo è fondamentale quando l’inflazione diventa una componente stabile all’interno di una società, motivo per cui si sta cercando di introdurre notevoli sovvenzioni in quella che sarà la prossima Legge di Bilancio.

Questo ha comportato notevoli problemi per l’esecutivo di Draghi, il quale deve trovare il giusto assetto per poter continuare il proprio lavoro in maniera prolifica.

La questione del Movimento Cinque Stelle

È proprio durante la conferenza delle ultime ore che sono stati alimentati i quesiti relativi alla presenza di problemi all’interno del Governo.

Tutto questo è molto probabilmente correlato alla questione del Movimento Cinque Stelle, partito politico che negli ultimi giorni ha subito una scissione davvero molto importante. Urge, quindi, il bisogno di intervenire in maniera drastica al fine di sconfiggere tutte le anomalie rilevate dall’Istat e dall’Inps, i quali hanno raccolto dei dati piuttosto sconfortanti.

Ovviamente il massimo successo potrà essere raggiunto solamente nel caso in cui Giuseppe Conte arrivi a sostenere il lavoro dell’esecutivo. Trovare un giusto compromesso può essere la chiave, l’unico metodo per trovare una soluzione definitiva ai problemi italiani degli ultimi periodi.

Draghi ha quindi ribadito che, secondo il suo pensiero, un Governo senza i deputati del Movimento Cinque Stelle non è fattibile e che bisogna fare di tutto affinché avvenga la negoziazione all’interno del partito.

Qual è il vostro parere in merito alle nuove proposte partite dal Governo italiano? Sarà possibile trovare un metodo per risollevare la questione economica e tutelare così la figura dell’italiano medio? A voi i commenti!