• Mer. Nov 30th, 2022

1.000 Euro A Figlio! Nuovo Bonus Per Tutti!

Una bellissima notizia potrebbe riguardare la maggior parte delle famiglie italiane. Lo Stato ha deciso di concedere un clamoroso aiuto a tutti i nuclei familiari che hanno almeno un figlio a carico, concedendo 1.000 euro!

 

Nuovo aiuto da parte dello Stato: concessi 1.000 € per ogni figlio

Le famiglie con figli a carico stanno vivendo moltissime difficoltà al giorno d’oggi, in quanto il costo della vita è aumentato esponenzialmente e non è così semplice arrivare alla fine del mese.

I dati peggiorano di giorno in giorno, ed è proprio per questo che il Governo sta cercando di adottare delle soluzioni che possano risolvere o almeno mitigare questa difficile condizione.

Una delle ultime proposte prevede l’elargizione di un bonus da 1.000 € per ogni figlio a carico, in quanto per i prossimi mesi non verranno concessi altri bonus familiari.

È stato inoltre previsto che l’importo dell’assegno unico aumenterà di circa il 50% rispetto all’anno prossimo ma, a quanto pare, questo non basterà per colmare il divario fra i prezzi dell’ultimo mese e gli stipendi percepiti dagli italiani.

Questi 1.000 € verranno quindi devoluti a tutti i bambini che, per un motivo o per l’altro, non godono di altre agevolazioni per quanto riguarda la retta dell’asilo nido.

Come richiedere il bonus da 1.000 €?

Il tempo stringe, in quanto questo bonus verrà concesso solo fino a fine ottobre e sarà rivolto a tutte quelle famiglie che hanno un reddito Isee che non supera i 30.000 € l’anno.

Questa importante sovvenzione può essere cumulata con altri bonus promossi dallo Stato, anche se in questo caso è stato ideato da alcuni enti locali che hanno come fine quello di sostenere la previdenza sociale.

Pare che per il momento questo aiuto sia riservato a tutti coloro che sono iscritti alla Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza relativa ai Dottori Commercialisti. Ovviamente questo vale in linea generale, in quanto possono esserci delle variazioni di Comune in Comune e, in alcuni casi, la Provincia può suggerire altre agevolazioni fiscali per tutelare le famiglie e i bambini più piccoli.

Come accennato prima, per poter beneficiare di questa importante sovvenzione economica è necessario verificare di essere in possesso dei dovuti requisiti previsti dalla legge.

Una volta individuati, sarà possibile presentare domanda presso i patronati o i Caf della propria città, dove si avrà la possibilità di essere seguiti nelle diverse fasi della procedura.

Laddove tutti i requisiti venissero individuati e rispettati, passerà il cosiddetto tempo di istruttoria, che porterà le varie istituzioni a verificare la validità della richiesta. Il bonus verrà poi erogato in un’unica soluzione, in modo che i genitori potranno disporne come preferiscono e implementarlo alle altre risorse cumulabili con lo stesso.

Si spera inoltre che questo tipo di aiuto possa essere esteso anche ad altre categorie di persone, in quanto può essere un grande supporto per tutti quei genitori che non hanno modo di seguire i propri figli personalmente.

Eravate a conoscenza del nuovo bonus da 1.000 € che lo Stato ha pensato di concedere ai bambini che devono frequentare l’asilo nido? A voi i commenti!