• Mer. Nov 30th, 2022

Fare la spesa è sempre più complicato, in quanto anche i beni di prima necessità hanno subito un aumento importante nelle ultime settimane. Ma dove conviene di più fare la spesa?

 

Fare la spesa a Milano: ecco dove conviene

Al giorno d’oggi i prezzi sono in costante crescita ed è proprio per questo che è bene tenere sotto controllo la situazione per cercare di risparmiare qualche euro in più.

Altroconsumo ha deciso di dare una mano ai consumatori studiando un report che prende in analisi i diversi supermercati. È stata quindi fatta una classifica che attribuisce un punteggio da 107 a 110, dove il primo valore indica la convenienza di un supermercato rispetto a realtà molto più care.

Ovviamente i risultati non variano solo di supermercato in supermercato, ma anche di paese in paese. Questo perché alcune realtà commerciali tendono a farsi concorrenza ed è quindi in questi casi che si gioca al rialzo o al ribasso sul costo di un prodotto.

Per non parlare poi della posizione del supermercato preso in esame: è chiaro che un discount sito in centro avrà prezzi leggermente più alti rispetto ad un piccolo supermercato di periferia.

Quali sono i supermercati dove si risparmia di più a Milano?

Secondo la classifica di Altroconsumo, nella città di Milano è meglio fare la spesa in supermercati come Aldi ed Eurospin. Si tratta di catene commerciali che offrono prodotti di buona qualità a prezzi accessibili. È stato calcolato che una famiglia può risparmiare più di 3.000 € all’anno se decide di effettuare qui la sua spesa quotidiana.

Sembra inoltre che sia abbastanza conveniente fare la spesa anche presso il Carrefour e l’Esselunga, in quanto essendo catene alimentari molto grandi riescono ad offrire ottime promozioni ai loro clienti.

Raccomandati anche il Famila Superstore e il discount DOK. Risulta essere, invece, poco conveniente il Conad in quanto, nonostante i prezzi bassi dichiarati dal sistema, questi hanno un costo molto più alto rispetto alla media.

È possibile fare la spesa risparmiando?

Il desiderio di ogni persona è quello di poter fare la spesa riuscendo a risparmiare qualche euro. Questo risultato può essere ottenuto recandosi al supermercato con una lista che permetta di acquistare solo ciò di cui si ha effettivamente bisogno.

Allo stesso modo è indicato visitare i vari supermercati per acquistare le cosiddette offerte ma, anche in questo caso, bisogna prendere in considerazione il costo della benzina per spostarsi da un luogo all’altro.

È inoltre raccomandabile acquistare piccole quantità di prodotto, poiché si rischia di accumulare troppo cibo e farlo scadere, rendendolo del tutto immangiabile.

L’ultimo consiglio riguarda la differenza fra le marche e le sottomarche: le prime sono sicuramente più convenienti quando si trovano in offerta, mentre meglio protendere per altri brand per gli acquisti di tutti i giorni.

Avete mai fatto la spesa in uno di questi supermercati? Secondo voi la classifica redatta da Altroconsumo rispecchia la realtà e le abitudini degli italiani? A voi i commenti!