• Sab. Ott 1st, 2022

Putin Nei Guai: I Servizi Segreti Lo Scaricano!

Il quotidiano inglese Times ha pubblicato un rapporto dell ‘FSB che ammette una verità decisamente sconcertante. Uno spiraglio di pace comincia forse a intravedersi tra i territori dell’Ucraina bombardati dai russi. Il leader del cremlino si ritroverebbe senza più appoggi. Se le cose stanno così che azione potrà attuare? Andiamo più nel dettaglio!

Il servizio di sicurezza russo ha stilato un rapporto sulla guerra ai danni dell’Ucraina da parte del suo presidente. Da questa relazione scritta è venuto fuori che le manovre di Putin, sono state a dir poco impulsive e dannose nei confronti dei suoi stessi soldati. La smania di potere gli avrebbe fatto perdere il controllo della situazione e fatto fare degli errori di valutazioni.

L’attivista russo per i diritti umani  dopo aver visionato il documento, ha paragonato la Russia di Putin alla caduta del governo nazista. Parole forti ma che fanno intuire ed immaginare cosa ci sia scritto in quei fogli. Il presidente del Cremlino sta perdendo consensi tra il suo apparato militare. Il tutto farebbe pensare all’ipotesi che si possa ritrovare solo a combattere una guerra contro tutti!

Ma sarà davvero così? Come mai nessuno più lo appoggia?

L’invasione di Putin ai danni dell’Ucraina sarebbe stata un fallimento totale. Il numero totale di soldati russi morti nello scontro sembra arrivi ad totale di 10mila unità, affermazione smentita dal Ministero della difesa che riferisce numeri ben più bassi.

Questa guerra altro non è che un azione avventata da parte di uomo, che un bel giorno si è svegliato con la brama di avere il controllo su tutto. In merito al piano di conquista dell’Ucraina, la FSB e le spie russe non sarebbe state avvisate. Lo schema di annettere l’Ucraina alla Russia, sarebbe rimasto a conoscenza di pochi.

La FSB non solo non è stata messa al corrente del piano di conquista, ma si ritrova ad essere incolpata della non riuscita del piano di Putin contro l’Ucraina.

Il rapporto pubblicato dal quotidiano Times, ha rivelato che l’FSB avrebbe ricevuto ordine di stilare un rapporto fasullo sugli effetti delle sanzioni dell’Europa ai danni della Russia. Il braccio destro di Putin avrebbe chiesto all’FSB di preparare un dossier che sminuisse l’impatto di tali misure sull’economia russa.

In un altro passaggio il documento parla chiaro, semmai la Russia dovesse vincere la battaglia non riuscirebbe a gestire la vittoria e non sarebbe in grado di occupare l’Ucraina. Il dispendio di forze militari non basterebbe a far fronte all’opposizione interna dell’Ucraina. Ecco perché nel documento è espressa l’idea di un possibile conflitto internazionale.

Questo spiega come mai Putin a pochi giorni dall’inizio del conflitto, avrebbe giocato la carta della minaccia nucleare. Persone di rilievo della politica russa si sono detti preoccupati di come il presidente stia trascinando il paese verso una disfatta senza fine.

Il maggior esperto dei servizi segreti russi ha espresso la sua opinione in merito affermando una cosa importante. La Russia è destinata a fallire l’operazione contro l’Ucraina. Non ha margine di vittoria ma solo sconfitta su tutti i fronti.

Se fosse realmente così la fine della guerra Russia- Ucraina sarebbe agli sgoccioli e Putin non solo ne uscirebbe sconfitto, ma senza più poteri nella sua amata Russia.

Voi come pensate possa finire questa situazione e la vita di quest’uomo?

A voi i commenti!