• Sab. Set 24th, 2022

Putin Contro Gli Usa: Provocazione Pianificata!

Vladimir Putin è tornato a dibattere sulla questione del Taiwan, dichiarando come gli Stati Uniti abbiano voluto portare in campo una vera e propria provocazione. Il discorso del capo del Cremlino!

 

Il discorso di Vladimir Putin alla conferenza di Mosca

Qualche ora fa si è tenuta la Conferenza sulla Sicurezza Internazionale di Mosca alla quale ha ovviamente partecipato il Presidente della Russia, ovvero Vladimir Putin.

Sono stati davvero molti gli argomenti trattati nel corso di questo incontro, anche se la maggior parte delle attenzioni si è focalizzata sul ruolo dei Paesi Occidentali. Secondo il parere espresso dal premier di Mosca infatti, i Paesi dell’Occidente e gli Stati Uniti stanno facendo di tutto per imporre la propria autorità sulle altre Nazioni del mondo.

Proprio per questo, Biden avrebbe in mente di utilizzare il popolo ucraino come capro espiatorio per i propri obiettivi.
Gli scontri fra la Russia, l’Ucraina e gli Stati Uniti continuano senza mezze misure, ed è proprio per questo motivo che Putin ha deciso di esprimere il proprio parere sulla posizione delle truppe di Biden.

Ancora una volta, il primo cittadino russo ha parlato di come gli USA abbiano messo in piedi una strategia che vada a diffondere la loro ideologia in tutto il mondo. Biden ha deciso di prendersela con i russi poiché erano i soli a volersi opporre a questo regime, ed è per questo che hanno sostenuto e continuano a sostenere la popolazione di Kiev.

Le possibilità di trovare la pace sono sempre più misere e sarebbero proprio gli Stati Uniti a voler continuare il conflitto, espandendolo in altri continenti come l’Asia e l’Africa.

Le accuse della Russia: Pelosi vuole portare la guerra in Taiwan

Qualche giorno fa Nancy Pelosi ha deciso di recarsi a Taiwan e questo ha sicuramente attirato l’attenzione della Cina e della Russia.

Entrambe le Nazioni hanno visto questo atteggiamento come una mancanza di rispetto, arrivando a dire come gli USA stiano cercando la guerra, ricorrendo ad ogni mossa per spostare il focolaio di tutto nel continente asiatico.

Per Putin l’America non sta facendo altro che gettare benzina sul fuoco e quindi la volontà di Pelosi di recarsi a Taiwan sarebbe solamente il primo passo di una strategia studiata nei minimi dettagli.

Biden ha più volte dichiarato che Nancy Pelosi si è recata in Taiwan per motivi personali e che ha sbagliato a farsi portavoce di questioni che, invece, non appartenevano al Governo americano. Tutti i politici americani hanno infatti manifestato un gran dissenso quando hanno scoperto che la donna intendeva recarsi in Asia, ma comunque questa ha continuato il suo percorso forte delle sue idee.

Sicuramente la situazione delle ultime ore non è delle migliori, in quanto sono sempre più numerosi gli interrogativi che vedono come protagonisti assoluti la Russia e gli Stati Uniti.

Secondo voi Putin ha ragione nell’esternare certe dichiarazioni oppure si tratta delle solite paranoie per le quali il presidente della Russia è conosciuto in tutto il mondo? A voi i commenti!