• Sab. Set 24th, 2022

Matteo Bassetti Nei Guai: Minacciato e Insultato Da No-Vax!

Mi minacciano, mi insultano ma io faccio il medico, le decisioni politiche spettano ad altri. Io sono un medico e dico di vaccinarsi. Cosa si aspettavano?. Queste sono le parole di Matteo Bassetti, specialista infettivologo che, nella notte di San Valentino, ha ricevuto dei messaggi poco graditi sul suo numero di telefono. Ecco gli ultimi aggiornamenti!

Il medico stava prendendo un aperitivo in centro con la moglie in attesa della cena, quando una miriade di messaggi gli ha riempito i social. “L’Italia è un Paese pieno di imbecilli, altra definizione non posso darla” aggiunge Bassetti, demoralizzato e avvilito da tutti quei commenti. Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del San Martino di Genova, commenta così l’aggressione subita ieri in un bar di Genova. Sull’atteggiamento ostile verso il professore per altro è in corso una indagine da parte della procura di Genova: già 36 gli indagati per stalking di gruppo e minacce. Bassetti è arrivato a ricevere anche fino a 50 telefonate in una notte da parte di molestatori anti vaccino.

Ma questo sembra non essere bastato: oltre ai commenti offensivi sui vari social, anche una minaccia ravvicinata. Un attacco vile, gratuito, in un contesto di vita privata. È stato dunque necessario l’intervento della polizia. Secondo quanto si apprende, sono in corso accertamenti della Digos che acquisirà le immagini delle videocamere della zona e denuncerà le persone coinvolte.

Su Facebook lo specialista attacca anche la politica, dichiarando che in questi anni di pandemia nessuno si sia mai espresso su quanto è successo a lui e a molti altri infettivologi. “Personalmente, continuerò a lottare per quei valori di libertà, anche di espressione, che mi hanno sempre animato. Avanti a testa altissima“, dice. La parlamentare di Italia Viva, Raffaella Paita, sostiene che questi atti di violenza siano inaccettabili e che dimostrino solo la mancanza di rispetto dei no-vax. Bossetti, afflitto, aggiunge “Mi dispiace perché ho sempre lavorato per questa città, per il mio ospedale. Fa male perché li ho curati tutti, di destra e sinistra, ricchi e poveri, vaccinati e non. È stato un segnale brutto quello lanciato ieri sera, ancora più brutto il silenzio assordante di una parte politica“. A Bassetti è arrivata solo la solidarietà immediata del Presidente della Regione, Giovanni Toti.

Inconcepibile, perché chi come Bassetti è stato decisivo nella battaglia contro il covid dovrebbe essere solo ringraziato e non di certo aggredito. Queste manifestazioni di odio, inoltre, non sarebbero le prime che lo specialista ha subito in questi due anni. Lui stesso afferma che è solo uno dei tanti casi di molestia che la sua vita privata ha patito. “Hanno condiviso ancora una volta il mio numero di telefono su una chat Telegram“, il che significa che era già stato fatto in passato. Proprio questa non curanza da parte della politica fa rattristire l’infettivologo del San Marino. Ma nonostante ciò, dichiara che continuerà a denunciare insieme al suo avvocato, nella speranza di vedere qualcuno a processo.

Nel Paese si respira un clima di tensione. Ma fortunatamente molta gente ha capito qual è la cosa giusta, anche se non manca una parte della popolazione malata di ignoranza.